Al via le vie del palato con il Gusta Minori 2015

di Nicoletta Zampano

Anche quest'anno riparte dal 9 al 13 settembre la XIX edizione del Gusta Minori in costiera amalfitana, evento culturale gastronomico di fine estate, promosso ed organizzato dall'Associazione Gusta Minori Corporation che, dal 1997, propone un percorso unico tra tipicità locali e produzioni di arte e spettacolo per valorizzare con gusto il proprio territorio.

Dalla figura storica del martire insurrezionalista napoletano Masaniello, che ha difeso ad oltranza il popolo, parte la kermesse amalfitana tra quadri scenici itineranti per le strade del centro, ma punto di forza e attrattiva artistica generale del visitatore restano le visite guidate pomeridiane gratuite alla Villa Romana Marittima, alla Basilica di S. Trofimena ed all'Arciconfraternita del SS. Sacramento, a cura dei Soci junior del Centro di Cultura e Storia "Pompeo Troiano". 

Alla promozione dell'arte locale si affianca in serata, come ogni anno, il privilegio di assaporare  a prezzi modici i piatti tipici della cucina tradizionale direttamente presso i  Bar, i ristoranti, le paninoteche e pasticcerie di Minori. Il variegato programma prevede, tra l'altro, anche eventi culturali di primaria importanza come l'incontro il 12 settembre con l'autore di " In cucina contro il cancro", esclusiva pubblicazione scientifica a cura del primario del reparto oncologico dell'Ospedale "Moscati" di Avellino,  Dott. Cesare Gridelli che conduce alla riscoperta di una corretta alimentazione.

Nella "città del gusto" l'ospite come il singolo cittadino può, cosi, ristorare corpo e mente in un percorso di valore,  bellezza e cordiale accoglienza. L'evento Gusta Minori si inserisce in un più ampio spettro d'azione turistica che, tra pittura, fotografia, musica, enogastronomia, punta a potenziare l'immagine internazionale della Costiera Amalfitana. Una valida iniziativa da cogliere  come turista e valorizzare come cittadino.

www.gustaminori.it

Nicoletta Zampano

 

 

Condividi su Facebook