Babbo Natale viene dal Nord è il nuovo film di Casagrande

di Nicoletta Zampano

Le favole di Natale creano magia e, alle volte, dispensano valori e alta moralità e siano semplici storie scritte o incantevoli lungometraggi poco importa, riescono a galvanizzare l’attenzione di piccoli e grandi e, in certi casi, cambiano le sorti anche alle location utilizzate.

Pensiamo in letteratura al mito inglese Charles Dickens che con il leggendario “A Christmas Carol” e il suo cattivo personaggio protagonista, Ebenezer Scrooge, riesce ad incantare con toni teatrali milioni di lettori, focalizzando l’attenzione su forti tematiche sociali che da sempre affliggono l’umanità. Un successo cosi popolare da essere riadattato nel tempo anche per il cinema e i fumetti.

Anche il personaggio tradizionale di Babbo Natale che si rifarebbe al Vescovo Nicola di Mira, vissuto forse nel IV secolo d.C. e il cui culto ha assunto rilievo in Oriente nel VI secolo e in Occidente nel IX, è stato al centro di numerose e magiche favole per bambini in chiave cinematografica e non.

Anche la città di Salerno avrà presto la sua favola di natale con tanto di Babbo Natale campano al seguito. La storia per ora è ancora un mistero, ma è ormai di dominio pubblico la sua realizzazione, grazie al sindaco De Luca che ha annunciato il progetto cinematografico alla presentazione dei lavori in corso alla Stazione Marittima: “Stiamo ragionando con Maurizio Casagrande per la realizzazione di un film ambientato interamente nella nostra città nel periodo di Luci d'Artista: sarà occasione per un ulteriore boom turistico

Le riprese dovrebbero concretizzarsi tra novembre e gennaio prossimo in occasione della suggestiva kermesse natalizia “Luci d’Artista”. Regista, autore e interprete sarà il talentuoso comico e cabarettista napoletano Maurizio Casagrande, figlio del fondatore dell'Accademia Teatrale del Mezzogiorno, Antonio Casagrande e allievo d’eccezione della scuola Salemme.

Intanto la produzione ha dato, per ora, poche notizie ufficiali “Il cast è ancora top secret, ma sarà presente anche Maria Grazia Cucinotta, con un ruolo importante all’interno della storia. Si tratta di una commedia molto romantica che verrà girata totalmente a Salerno, nei suoi luoghi più suggestivi. Le riprese saranno effettuate nel periodo delle Luci d’Artista 2014 e il film uscirà nel dicembre 2015. Sarà distribuito in duecento copie. A settembre effettueremo a Salerno alcuni casting, non solo coinvolgendo attori salernitani, ma anche tante comparse. Uno dei casting sarà dedicato esclusivamente ai più piccoli, dal momento che molte scene saranno realizzate in una casa-famiglia e quindi abbiamo bisogno di almeno venti bambini

Casagrande, quindi, sarà deliziosamente accompagnato dall’attrice Cucinotta per un ciak fiabesco e promozionale per la città e la Campania. Non ci resta che aspettare la favola rosa, immaginandoci una sonnacchiosa e delicata Salerno alle prese con il Natale alle porte.

 

 

Condividi su Facebook