Aperta stagione estiva a Capri con riapertura passeggiata Faraglioni

di Nicoletta Zampano

"Tra tutte la più bella, non c'è nessuna pari alla sua bellezza che, mite, trascende l'immaginario celeste"

Affascinano da secoli le isole del mediterraneo per il loro solare, spontaneo e leggero carisma, per la salubrità del clima e  il mare cristallino circostante. Un isola, in fondo, è un punto luminoso in mezzo alle onde e, richiama da sempre, ispirando naviganti incauti e poeti nostalgici. Perfino Omero racconta il mito fascinoso di un isola: l'isola di Capri che si affaccia sulla penisola sorrentina. Per quanto cara ai turisti e onerosa per la massa Capri si afferma anche quest'anno tra le più belle isole d'Europa secondo la speciale classifica isolana dei “Tripadvisor Travelers’ Choice Islands Awards 2015 . Al primo posto tra le isole italiane per i turisti stranieri e ottava in Europa, conferma la sua fama turistica a carattere internazionale. I risultati, ovviamente, sono stati ottenuti sulla base della quantità, qualità e recensioni di hotel, attrazioni e ristoranti lasciate sul sito di viaggi negli ultimi 12 mesi. Una formula vincente che si apprezza anche dalla presentazione ufficiale."Gli splendidi faraglioni e le grotte di Capri hanno affascinato i visitatori nei secoli sin dai tempi degli antichi greci che si installarono sull'isola. È facile capire perché artisti e scrittori hanno immortalato la bellezza di Capri e la sua storia per secoli. Sali su una piccola barca a remi e visita la Grotta Azzurra, una cava in cui splende una spettacolare acqua blu. Prendi un bel cono gelato mentre passeggi sui porti di Marina Piccola o Marina Grande, antico porto di pesca romano." (Tripadvisor)

Dell'incanto dei paesaggi e dell'ospitalità caprese si fa incetta di commenti entusiastici che decantano il simbolo di Capri: I Faraglioni. Il primo si chiama Stella, poi c'è il piccolo Faraglione di Mezzo e, in ultimo,  il Faraglione di Fuori, conosciuto anche come Scopolo. Immagine simbolo dell'isola, riconosciuta nel mondo grazie alle migliaia di foto in internet, condivise tra social e siti specializzati. Ora dopo ora si rincorrono liete e positive sorprese sull'afflusso stagionale e, ultima notizia in ordine di tempo, risulta la riapertura della passeggiata della panoramicissima via Pizzolungo, la strada frequentata dai turisti che, da Tragara costeggia i Faraglioni, giungendo fino all’Arco Naturale.  Per chi non ha ancora avuto la fortuna di visitare l'isola è opportuna una piccola nota esplicativa: la lunga passeggiata del Pizzolungo, nuovamente percorribile in toto, si divide tra una florida vegetazione mediterranea, ville solitarie e giunture che portano a piccoli belvedere, affacciati su diversi punti strategici con vista mozzafiato.

Il famoso percorso si conclude con i leggendari Faraglioni e il Belvedere di Tragara che illumina sulla baia di Marina Piccola.

Lo straordinario percorso naturalistico dell'isola era franato in parte nel febbraio scorso ed era stato interdetto per motivi di sicurezza in attesa dei lavori comunali specifici che sono stati, quindi, repentini e celeri, permettendo in meno di un mese il recupero dell'intera tratta. Un sospiro di sollievo per i residenti e i turisti primaverili che affollano l'incantevole luogo. Ora si può tornare a dipingere con le ali della fantasia e macchine fotografiche a portata di mano le centinaia di sfumature celestiali che contornano l'orizzonte caprese senza perdere nessuna delle meraviglie favoleggiate da mezzo mondo, Tripadvisor compreso. In ultima battuta restano le recensioni web celebri sulla bellezza nostrana" Alla fine di Via Tragara una balconata con super vista Faraglioni,uno spettacolo fantastico! Appena Prima della balconata c'e' una stradina che indica ristorante da Luigi,seguite la stradina e andrete sempre più vicini a questa fantastica natura...(FARAGLIONI)... Buona Camminata M."

Foto: http://www.enjoythecoast.it/images/public/fotografi/gallery/big/capri_1381828857.jpg (sera)

 

Condividi su Facebook