Asylum Anteatro Ai Vergini presenta

UCCELLI QUASI SENZA PAROLE DA “MICHELE AI CAMALDOLI”

 

 

 

 UCCELLI QUASI SENZA PAROLE

(scritto pensando a “Uccelli” di Aristofane)

di Mimmo Grasso e Massimo Maraviglia

Regia :Massimo Maraviglia

  

quando: Venerdì 18 luglio, ore 19,30

dove:   Ristorante “Da Michele” ai Camaldoli, Contrada Camaldoli, 20/a – 80131 Napoli

contributo: 25 €/p (comprensivo di spettacolo e cena, bevande comprese)

 

------------------------------ ------

 Proseguendo la linea di ricerca avviata da alcuni anni, la Compagnia Asylum Anteatro ai Vergini presenta il suo nuovo spettacolo, scegliendo di portare il teatro anche in luoghi inusuali per le rappresentazioni sceniche e all’attenzione anche di un pubblico diverso da quello abituale.

Per la replica del 18 luglio 2014, il luogo in questione è il Ristorante “Da Michele” ai Camaldoli, forse il più antico della città, che da oltre un secolo e mezzo è, per generazioni di buongustai, il luogo di fiducia in cui poter apprezzare piatti della tradizione napoletana e specialità le cui ricette originali si tramandano da almeno cinque generazioni di chefs.

 

Dopo la rappresentazione, spettatori e attori ceneranno insieme dando modo, a chiunque lo desideri, di conoscersi e di parlare dello spettacolo proposto.

 ----------------------------- --------

note su :“Uccelli quasi senza parole”

Il testo è una riscrittura integrale di Uccelli, una delle più note e divertenti commedie di Aristofane. Del testo ispiratore, si conserva anzitutto il motore narrativo e lo spirito esuberante della commedia antica.

Nel nuovo testo, Pistetero ed Evelpide divengono così Elpidio e Fortuna, una coppia di disoccupati che, vessati da debiti d’ogni sorta e perseguitati da ufficiali giudiziari, cercano un luogo in cui poter ricominciare una nuova vita, più semplice e serena di quella toccata loro fino a quel momento in sorte. Due “anime ammappuciate” – come li chiamerà Pulcherna (o Pulcinella) incontrandoli nel loro cammino – che aspirano a diventare uccelli e con essi costruire un nuovo regno fatto di poche cose, di gentilezza, un poco di minestra e pace.

Una commedia di sapore antico, coi tratti di una favola popolare (e qualche vago richiamo alla contemporaneità), adatta a un pubblico di adulti bambini.

 

 

CREDITS

In scena: Marco Aspride, Anna Bocchino, Clara Bocchino, Giulia De Pascale, Martina Le Fosse, Michele Di Mauro, Rebecca Furfaro, Raimonda Maraviglia, Teresa Raiano, Dario Rea, Luigi Ventura e con la partecipazione di Ettore Nigro

 

Training/Caterina Leone

Assistenti alla regia /Armida De Rosa, Chiara Paraggio

Oggetti di scena/Luca Serafino, Gennaro Schiano con la consulenza di Ulrich Johannes Mueller

Costumi/Patrizia Visone

Regista assistente/Ettore Nigro

Fotografia e grafica/Luca Serafino

Direttore di produzione/Carmine Di Franco

Ufficio Stampa/Marchitelli Comunicazione

Regia/ Massimo Maraviglia

Un grazie particolare a Libera Carelli

 



 Per prenotazioni:

342/5577763 – 335/7861928 – 349/2932028 – 334/3550675 – 081/5872674

 

 https://www.facebook.com/ events/1429313850676238/?ref= 2&ref_dashboard_filter= upcoming

Condividi su Facebook