Al BA-BAR  di via Bisignano

Paco Falco

con  “Happiness”

 

 

 

Paco Falco, acrilico su tela, 100x100, 2015

 

Paco Falco, presentato da Maurizio Vitiello, con intervento all’inaugurazione di Ernesto Paolozzi, ha recentemente messo in mostra le sue opere, “HAPPINESS”, acrilici su tela, al BA-BAR, noto luogo di intrattenimento di via Bisignano. Le opere  di Falco hanno gradevolmente ornato il locale con le sue immagini di grande formato, costruite con elementi astratti, in cui predominano colori luminosi secondo la ricerca coloristica contemporanea, ma esprimono altresì lo spazio che profondo si allontana o si avvicina, aiutati i colori da raggi lucenti che lasciano immaginare un’ ideale prospettiva paesaggistica.

 

 

 

Paco Falco, acrilico su tela, 100x100, 2015

 

 L’artista, nato a Napoli nel 1971, inizia la sua produzione artistica nel 2012 presso lo Studio49-VideoArte, con la personale “Cromie in libertà”, libertà che nelle casuali stesure coloristiche ricordano il driping pollockiano. Che possono essere esiti di un work in progress, lavoro eseguito, perché no, anche in forma interattiva. E’ il primo pittore italiano ad avere esposto nei luoghi del CERN, in Svizzera. A Napoli un suo lavoro è esposto nel Museo ARCA di Santa Maria la Nova; altre opere sono state esposte  ad Atene, Roma, Sofia, Chicago, Miami e Bruxelles.

 

 Maria Carla Tartarone, aprile 2015

 

Condividi su Facebook