EDITH PIAF AL TEATRO ACACIA

 

 

Manuela Rippo

Il mito della canzone francese in scena al Teatro Acacia. Uno spettacolo interamente dedicato all’interprete d’oltralpe che, con la sua voce graffiante e delicata, con il suo romanticismo intriso d’amore e di passione, ha riscaldato gli animi di tre generazioni. Immortale, intramontabile, unica; la chanteuse franςaise rivive sul palcoscenico del teatro napoletano (già in calendario nella scorsa stagione) attraverso la voce dell’eccezionale Daniela Fiorentino, famosa per aver partecipato al film di John Turturro “Passione”; al musical “C’era una volta…Scugnizzi” con Sal Da Vinci e per alcune collaborazioni con Fiorello e Baglioni.  

Uno spettacolo che ripercorre le diverse fasi della sua vita: dall’infanzia povera a Belville, quando cantava per strada con il padre, al successo musicale e la turnée americana e poi l’amore per il pugile Marcel Cerdan, gli eccessi, la droga, gli incidenti stradali, i coma epatici, gli interventi chirurgici ed il tentativo di suicidio.

La voce dell’usignolo più famoso del mondo e la sua vita, breve ma intensa, magistralmente riprodotti dal regista Nunzio Zuzio (con la supervisione artistica di Bruno Garofalo e con le coreografie di Alessio Conforti) che ha diretto una Fiorentino perfettamente in forma ed a suo agio nei panni della Piaf.

Lo spettacolo resterà in calendario fino a domenica 15 gennaio.

 

 

 

Condividi