OMOVIES

Festival Del Cinema Omosessuale & Questioning

 

 

 

Manuela Rippo

Si è tenuta a Napoli, presso il cinema Astra, la 4ª edizione del Festival del cinema Omosessuale, evento che, attraverso la propria selezione di lungometraggi, al concorso di corti ed alle numerose tavole rotonde, si pone come obiettivo quello di promuovere la Cultura dell’Amore e della Differenza attraverso il superamento dei pregiudizi nei confronti degli omosessuali e dei transessuali. Omovies è stato ideato da Carlo Cremona e Marco Taglialatela ed è promosso dall’Associazione di Promozione Sociale “i Ken onlus”.

La manifestazione è stata presentata al Comune di Napoli dall’Assessore alle Pari Opportunità, Giuseppina Tommasielli, che si è dichiarata entusiasta per il percorso che Napoli sta intraprendendo al fine di diventare una città tollerante ed aperta verso tutti i segmenti della società.

Il Festival si è concluso con una serata di Gala sabato 19 Dicembre. Nel corso dell’evento, al quale erano presenti, tra i tanti, l’On. Concia; la madrina del festival, Vladimir Luxuria; il direttore dell’Osservatorio sull’omofobia e la Transfobia nei Media, Raffaele Savonardo e numerosi artisti napoletani e non,  sono stati consegnati il premio Omovies 2011 al corto “Virgo dai colori primari” di Egidio Ferrara mentre al corto “In Piedi”, di Bucci e d’Urbano, è stato conferito il premio dall’Accademy di Qualità. Il premio come miglior attore è stato consegnato ad Alessandro Preziosi per “Mine Vaganti”.

16 Dicembre 2011

 

  

 

 

Condividi