II Edizione Del Jazz Movie Al Cinema Teatro Delle Palme
“La musica di qualità incontra i grandi del cinema italiano”

 

di Manuela Rippo

Dopo il successo della prima edizione, torna al Cinema-Teatro Delle Palme di Napoli la rassegna cine-musicale “Jazz&Movie”, un progetto interdisciplinare sotto la direzione artistica di Cesare Settimo, che unisce la passione della musica jazz a capolavori cinematografici.

Il primo appuntamento si è svolto il 7 marzo negli spazi del Teatro di via Vetriera a Chiaia, con l’esibizione del Grupo Company Segundo che hanno suonato sulle immagini di Cuba, un film del ’79 diretto da Richard Lester con Sean Connery e Brooke Adams sulla rivoluzione Castriana. Il gruppo, insieme dal ’55, è composto da musicisti di grosso spessore, come Salvador Repilado al contrabbasso, Felix Martinez all'armonico, Nilso Arias Fernandez e Yoel Matos alle chitarre, Rafael Inciarte Rodriguez e Haskell Armenteros Pons ai clarinetti, Hugo Garzon e Basilio Repilado alle voci e Rafael Fournier alle percussioni e, nonostante la fama mondiale raggiunta, continuano a suonare abitualmente al Salon 1930 (ora Salon Compay Segundo) dell'Hotel Nacional de La Habana.  

I prossimi appuntamenti (4 e 18 aprile) si svolgeranno nella stessa location e vedranno l’esibizione di Daniele Sepe Art Ensemble of Soccavo, un musicista napoletano che insieme alla sua piccola orchestra specializzata nella realizzazione di "atlanti sonori” si cala nelle atmosfere del muto in un modo del tutto speciale, suonando sulla raccolta di immagini riunita sotto il nome di “Totò Scketches”; un bellissimo esempio di mixaggio tra musica ed immagini nel quale la maschera di Totò e le sue smorfie comiche giocano con la musica di Beethoven, di Duke Ellington, di Miles Davis, di Khaled.  

Successivamente sarà il turno di Enrico Pieranunzio e del suo “FelliniJazz”, messo in scena del decennale della morta del grande regista milanese, questo tributo è perfettamente coerente con le musiche che lo stesso Fellini chiedeva a Nino Rota e che davano corpo e anima alle sue pellicole.

 

Condividi su Facebook