Lunedì, 10 Dicembre 2018  

Sfoglia

 

Cerca:  

 

Chiara Guidi e la Socìetas Raffaello Sanzio al Funaro di Pistoia‏

Pistoia - Due appuntamenti imperdibili a marzo, al Funaro di Pistoia con Chiara Guidi e la Socìetas Raffaello Sanzio: per il pubblico quello di assistere ad un nuova, affascinante esplorazione del confine fra musica e parola con MADRIGALE APPENA NARRABILE, per gli allievi attori del laboratorio che precederà le repliche la possibilità di prendere parte allo spettacolo e di girare in una mini tournée con una delle più rivoluzionarie compagnie teatrali italiane.  Venerdì 9 e sabato 10 marzo ore 21. MADRIGALE APPENA NARRABILE concerto per voci e violoncello di Chiara Guidi e Scott Gibbons su testi di Claudia Castellucci con la collaborazione musicale di Eugenio Resta e Sara Masotti e le voci dei partecipanti al laboratorio condotto da Chiara Guidi.

LEGGI    

Alla Sala Ichòs di San Giovanni a Teduccio, "Giorni Perduti", piece d´impatto con Silvana Pirone. Dal 17 al 19 febbraio

Servizio di Marco Catizone

Napoli – Scena in chiaroscuro; donna sola, lemure apolide e sconnesso, come foul, come freak metropolitano; dorme, inquieta; poi si desta: sospesa tra ligneo supporto scenico e cataste cartacee, massa di spessore effimero a far da ricetto e riparo. Di lei la scena s´impregna, del suo scarmigliato eloquio, del suo gramelot frammentato e atellano, come maschera di tragi-commedia; è altro il suo Regno, se ne scorge il denso conto, la mistura compatta, ma è la sottigliezza dello scarno ristoro, quello scatolare refugium dai peccati del mondo, a render solipsistico il deliquio di perduranti attese disilluse.

LEGGI    

Al Teatro Nuovo, Licia Maglietta in Il difficile mestiere di vedova, monologo pirotecnico sulle peripezie della vedovanza. Dal 17 al 26 febbraio

Servizio di Marco Catizone

Napoli -  Può donna sola, vedova, agrodolce come navelina ambrata, liquor e umore di Sicilia, seguir inclinazioni di singletudine senza scomodar arcaici veti, tabù ancestrali, padronali vezzi? Come ritratto, scevro di cornice, guttusesca Vucciria per abbanniata di masculi algidi ed ingessati, fimmine arpie, occhio lungo e viperesco stilettare, in "clubico" andazzo: può mercede di piacente vedovanza, "né trista né allegra", esser captatio di virile presenza, mascolina baldanza?

LEGGI    

Obi Hall - Teatro di Firenze
Programmazione

Obihall è il nuovo teatro di Firenze. Inaugurato nel febbraio del 2002 sulle ceneri del vecchio e glorioso Teatro Tenda, è divenuto in poco tempo un punto di riferimento importantissimo per la città e per l´intera regione. Ospita ogni genere di spettacolo e di manifestazione, musicale, teatrale... In programmazione:  Giovedì 8 marzo 2012  ALESSANDRO SIANI (nella foto) in "Sono in zona"

LEGGI    

Gli inediti
Il Romanzo a puntate
MIRANDA
(OVVERO DELL´ALTRO DA NOI)
di Manlio Santanelli
quarta puntata

Forse è proprio a quella sensazione, che pure io mi sforavo di ricacciare nell´indistinto da cui proveniva, che andrebbe addebitata l´allucinazione dell´udito della quale fui vittima nel finale di "Spettri", mentre sedevo lì in teatro, accanto a Miranda. Quando, cioè, Osvald, ormai preda inerme della sua follia, chiede alla madre: "dammi il sole", a me parve di udire: "Mamma, dammi un uovo!".

LEGGI    

Giovedì 23 febbraio 2012, Teatro Elicantropo di Napoli

SentierImperfetti - Studio Ultimo

In scena l´ultima tappa preliminare di un progetto triennale di ricerca e creazione teatrale, ideato dall´attrice e regista Paola Tortora


Napoli - Sarà in scena al Teatro Elicantropo di Napoli, da giovedì 23 febbraio 2012 alle ore 21.00 (repliche fino a domenica 26), SentierImperfetti - Studio Ultimo, con Simonetta Ainardi, Sara Allevi, Giovanni Ragni e Paola Tortora, che ne firma anche l´elaborazione del testo e la regia. Presentato dall´Associazione Culturale Vintulera Teatro, SentierImperfetti - Studio Ultimo è l´ultima tappa preliminare di un progetto triennale di ricerca e creazione teatrale, ideato dall´attrice e regista Paola Tortora, sul tema dell´Insicurezza dell´Essere, intesa nella sua più ignota natura e sostanza e vissuta attraverso lo sguardo di tre esemplari autori: Shakespeare, Kafka e Beckett.

LEGGI    

Il Decameron al Sancarluccio con Carolina Gentili
Servizio di Corrado Giardino

Napoli - Carolina Gentili, attrice, poetessa e danzatrice, è in scena dal 16 al 19 febbraio al Teatro Sancarluccio  con lo spettacolo dal titolo "Storie di donne, d´amore e di legge", rappresentazione  fedelmente tratta dall´opera più famosa di Giovanni Boccaccio, per la regia di Paolo Bussagli del CDRC di Firenze, Coro Drammatico Renato Condoleo.

LEGGI    

"La Ciociara" al Teatro Bellini di Napoli

Un viaggio nei ricordi e negli incubi
Servizio di Giovanna Castellano

Napoli - La Ciociara di Annibale Ruccello, a differenza del romanzo di Moravia, ha una collocazione temporale che porta l´azione in avanti di alcuni anni, a guerra finita, quando tutto è già avvenuto: la fuga da Roma, la vita da sfollati, l´incontro con Michele, l´intellettuale che tanto significherà nella vita delle due donne. In scena fino al 26 febbraio 2012

LEGGI    

Associazione Scarlatti, Castel Sant´Elmo

Concerto del Quartetto Savinio con il pianista Matteo Fossi

Servizio di Beppe De Fusco

Napoli - La stagione da camera dell´associazione Alessandro Scarlatti, nella sua ormai consolidata (ed eccellente dal punto di vista acustico) sede dell´auditorium di Castel Sant´ Elmo ha offerto ai musicofili napoletani in questo primo scorcio del mese di febbraio più di un felice esito. Approfittiamo dell´occasione per segnalare la straordinaria esibizione (avvenuta il primo di questo mese) in un programma interamente beethoveniano, del britannico quartetto Belcea, facente ormai saldamente parte dell´Olimpo dei gruppi da camera

LEGGI    

PROGETTO TAT – TALENTI A TEATRO

DIRETTORE ARTISTICO E PRODUTTORE TEATRALE PER TRE GIORNI AL TEATRO OLIMPICO

Roma – Scommettiamo oggi sulle capacità e la creatività dei direttori artistici di domani, per costruire il futuro dello spettacolo dal vivo. Nasce così il progetto TAT – Talenti a Teatro, promosso dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Teatro Olimpico, un´occasione per mettersi alla prova sullo storico palcoscenico di Roma.

LEGGI    

Trianon, al giudizio del pubblico il laboratorio teatrale intitolato ai fratelli Taranto

Napoli - Sabato 18 e domenica 19 febbraio prossimi, la scuola di teatro ospitata al Trianon affronterà il giudizio del pubblico. L´iniziativa, dopo cinque mesi di attività, è del laboratorio pratico di Interpretazione intitolato ai fratelli Nino e Carlo Taranto, i due grandi attori originar๎ del quartiere Forcella, diretto da Corrado Taranto, figlio di Carlo, con l´organizzazione di Francesco Spera. Le due serate, sempre alle ore 21, vedranno i giovani attori al fianco dei professionisti Mauro Palumbo, Maria Elena Bianco, Vincenzo Di Lucia, Ciro D´Ambrosio e Rosario Russo

LEGGI    

"Lo specchio di Adriano" con Arnolfo Petri
Al Teatro Il Primo repliche fino al 19 febbraio


Napoli - Da venerdì 17 a domenica 19 febbraio, Arnolfo Petri in "Lo specchio di Adriano" liberamente tratto da "Memorie di Adriano" di Marguerite Yourcenar. Reduce dal grande successo delle prime settimane, Arnolfo Petri porta in scena al Teatro Il Primo le ultime tre repliche de "Lo specchio di Adriano", l´opera più nota di Marguerite Yourcenar che - in forma epistolare – ricostruisce, in prima persona, la vita di uno dei più grandi imperatori romani.

LEGGI    

I CORSIVI DI ELDORADO
Parole nel wuoter
Atto secondo

Ci siete ancora, critici del teatro sfigato, sfigurato e nullafacente? Artigiani dello spettacolo mammoni postofissati? Artisti-belle arti beoni peracottari a-montiani, teatroculturisti d´assalto on line? Il testo critico sta a pagina 142 e seguenti del sullodato libro della Adelphi. Ve lo riassumo rapidamente e liberamente, a mo´ d´esempio corsivo e corsaro. Loos, si sa, come altri audaci del suo (e di ogni) tempo, è stato sempre afflitto dalla mancanza cronica di pecunia (e di committenti). In ogni caso (e per ogni casa) preferiva pagamenti in contanti, fresco cantanti. Possibilmente al nero, nerissimo.

LEGGI    

I CORSIVI DI ELDORADO
Parole nel wuoter
Atto primo

Grado zero. Il moderno del secolo XX si presentò alla fine dell´800 in maniera radicale, si sa, è notorius. Fine di Leon Battista Alberti, fine della sua prospettiva, di quel cono ottico. Nuovi punti di s-vista, nuove scene, nuovi orizzonti. Freudiani, checoviani, kafkiani, picassani … nuovi palcoscenici di Ibsen, di Musil, di cioccolate e madeleine. Con collegamenti a distanza di Marconi senza fili. Tutto è in movimento, con nuove parole d´ordine e inediti slogan. Tempo nuovo, all´istante, all´istantanea. Empi moderni.
LEGGI    

TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI

"Cerimonia" regia e drammaturgia LORENZO GLEIJESES con la partecipazione di ANNA REDI

Cagliari - Teatro Massimo dal 17 al 19 febbraio (ven 17 ore 21.00 – sab 18 ore 21.00 – dom.19 ore 19.00). Cerimonia è uno spettacolo work-in-progress. La scintilla che ha messo in moto il lavoro è stata Cerimonia per un negro assassinato, dello scrittore spagnolo contemporaneo Fernando Arrabal, ma di esso non è rimasta, alla fine, una sola riga, ma soltanto l´idea centrale: tre persone rinchiuse in una casa, in fuga dalla realtà esterna, giocano a fare teatro, provano ad essere attori.

LEGGI    

IL TEATRO CI GUARDA

di Antonio Tedesco
L´età dell´innocenza

Molti si lamentano del fatto che il teatro non rappresenti più la realtà. Che non sia più in grado di rispondere alle esigenze espressive dei tempi. Sopravanzato da altri sistemi di comunicazione più diffusi, più immediati, più veloci. Ma forse, se si prova a guardare un po´ più  a fondo ci si accorge che questa non è l´interpretazione giusta dei fatti. Il meccanismo originario di riproduzione della realtà, della sua rappresentazione per brani, per frammenti, per accostamenti di senso, infatti, è già tutto lì, nel teatro. Ciò che si è prodotto dopo, in pellicola, e poi attraverso strumentazioni elettroniche o digitali, o in qualunque altro modo più evoluto e moderno, nasce sempre tutto da lì.

LEGGI    

"Tuo e della madre che ho ucciso" il sorprendente spettacolo di Andrea Monti al Teatro Elsa Morante 17 e 18 febbraio

Roma - Dietro una rassicurante locandina si cela la verità sulla vita e sulla morte. Le pieghe dell´amore. Paternità. Omicidio. Maternità. Resurrezione. La creazione.
Dal concepimento dell´idea alla sua morte, passando per quelle tappe che ci fanno sentire vivi. Tutto è simbolico per risultare più reale, sussurrato per essere meglio compreso, recitato e stilizzato per entrare nelle orecchie e fermarsi un po´ negli occhi dei curiosi.

LEGGI    

Al Teatro Manzoni di Milano Iannuzzo e Zanetti insieme per divertirci

Servizio di Giuliana de Antonellis

Milano - Esiste ancora in momenti come quelli che stiamo vivendo la  voglia di ridere e far ridere lo spettatore? Si! Ci riesce benissimo Gianfranco  Iannuzzo in "Cercasi tenore" in scena al Teatro Manzoni di Milano sino al 26 febbraio, uno  spettacolo che si preannuncia come l´evento comico dell´anno e che riporta in Italia un testo che a Broadway è rimasto in scena ininterrottamente per due anni.

LEGGI    

Massimo Lopez interpreta le varie-età con brio e classe al teatro Nuovo di Milano

Servizio di Giuliana de Antonellis

Milano - Con "Varie-Età" in scena al Teatro Nuovo sino al 19 febbraio, Massimo Lopez  dà inizio ad  un lungo tour  nei teatri italiani. Ma cosa sono le varie-età che danno il titolo allo spettacolo?

 Per capirlo bisogna rifarsi alle parole dell´attore/cantante che, partendo dal successo ottenuto con "Ciao Frankie", vuole andare oltre e pensando a un nuovo spettacolo, con il produttore e coautore Alessandro Lopez, ha ritenuto di continuare sulla scia musicale rigorosamente dal vivo, avvalendosi della presenza della Big Band Jazz Company diretta dal Maestro Gabriele Comeglio.

LEGGI    

Il signor di Pourceaugnac al Teatro Nuovo

Servizio di Corrado Giardino

Napoli - Il 10 e l´11 febbraio la Compagnia Teatrale Punta Corsara si è esibita al Teatro Nuovo con un omaggio a Moliere e alla tradizione comica napoletana, dimostrando ancora una volta una notevole capacità nello scrivere, adattare, dirigere, organizzare ed interpretare il teatro. Figlia di un progetto di impresa culturale della Fondazione Campania dei Festival - svoltosi tra il 2007 e il 2010 presso il Teatro Auditorium di Scampia, con la direzione artistica di Marco Martinelli

LEGGI    

<< Previous 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Next >>



<< Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next >>



 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Homo Page