Mercoledì, 21 Ottobre 2020  

Sfoglia

 

Cerca:  

 

NOZE LIVE BAND al teatro Bellini di Napoli

Servizio di Daniela Morante

Napoli - Il 17 novembre si è assistito, nello spazio oro e broccato del Teatro Bellini, tra il legno dipinto e il velluto a memoria di antichi fasti , ad una felice incursione sonora che ha completamente stravolto l´usuale contesto spazio temporale: si sono esibiti in concerto i Noze live band, una formazione musicale francese dalle accattivanti sonorità. La platea in un primo tempo vuota secondo l´orario di inizio consueto, pian piano invece, si è riempita di una moltitudine giovane, bella, altra, non "teatrale", frequentatrice sicuro di altri spazi adatti all´incontro e all´ascolto musicale.

Un pubblico  decisamente giovane, di venti-trentenni,  che di giorno si mischia abilmente nel tessuto sociale,  ma che di notte si riconosce e si compatta intorno a comuni  scelte, preferenze e  tendenze.
Dopo più di un´ora di attesa, dunque, il suono,  già dalle prime note, ha desistito tutti dallo stare seduti trasformando  quella scatola magica che è il teatro convenzionale, in  una discoteca  attraversata da luci ad impulsi, stimoli percettivi  e nuove sonorità.
L´atmosfera è così diventata travolgente, morbida, sensuale, adatta al moto della danza e al lasciarsi andare.
Ad un ritmo di base ripetitivo dance da "trance",  si sono man mano aggiunte  incursioni elettroniche e  virate con fiati jazz, percussioni a tratti tribali e talvolta leggerezze reggae su  un  tessuto vocale acido, roco, caldo, stracciato o impastato, ruggente tipico della migliore tradizione rock.
Quanto di meglio o peggio abbia prodotto il nostro secolo precedente, insomma, ora, nelle sapienti  mani dei Noze, diventa materia creativa per  combinazioni nuove, insieme irriverenti e rispettose, libere ed efficaci .
L´affrancamento, il coinvolgimento e la distanza dai generi musicali di  un secolo bulimico come è stato il 900 non è da poco, e I Noze, da bravi artisti,  interpretando lo spirito dei tempi, hanno saputo assimilare culture passate lasciandosi contaminare e attraversare da esse, districandosi dal dedalo infinito delle possibilità espressive e sapendo infine elaborare il nuovo.
Il loro lavoro arriva a noi con la forza di un vento fresco, che ha il sapore vibrante del riscatto, che parla il linguaggio di una new generation, spesso ottusamente percepita come  lontana, demotivata, apatica o assente, ma che  invece a dispetto delle più catastrofiche previsioni, esiste e si dimostra  viva,  presente nelle sue modalità espressive.
La musica così, l´altra sera, come qualsiasi autentico linguaggio artistico, si conferma  ancora una volta vettore di energia per  riti di vicinanza e appartenenza, manifesto di esistenza e modalità future , staffetta  e testimone attivo del  meglio del presente e dell´umano divenire.

 
(23 novembre 2011)

© RIPRODUZIONE RISERVATA








Napoli Piccolo Bellini
Dal 26 dicembre al 5 gennaio

A zonzo #02
Progetto, scrittura, partitura fisica e regia di InBalìa Compagnia Instabile
con Marco Cacciola, Michelangelo Dalisi, Francesco Villano

26 >30 dicembre 2013

Mutamenti/Teatro Civico 14

QUESTIONE DI UN ATTIMO

di Emanuele Tirelli

con Antimo Navarra

regia Roberto Solofria

Teatro Troisi  Napoli

mercoledì 25 dicembre ore 21.00

"UN NATALE DA PRINCIPI"

con Alan De Luca e Diego Sanchez

UNO SGUARDO AL TEATRO FRANCESE
Élise des Théâtres Parisiens Associés

TEATRO STABILE VERONA

3 - 4 - 5 - 6 dicembre ore 21.00 / Teatro Nuovo

Grease

regia Saverio Marconi
co-regia di Marco Iacomelli

di Jim Jacobs e Warren Casey

con Filippo Strocchi e Serena Carradoni

10 - 11 - 12 - 13 - 14 dicembre ore 20.45 - 15 dicembre ore 16.00 / Teatro Nuovo

Prima del silenzio

regia Fabio Grossi

di Giuseppe Patroni Griffi

con LEO GULLOTTA

con  EUGENIO FRANCESCHINI e le apparizioni di  SERGIO MASCHERPA e ANDREA GIULIANO

Firenze, Teatro della Pergola 3/8 dicembre

´NA SPECIE DE CADAVERE LUNGHISSIMO di e con Fabrizio Gifuni

Da Pier Paolo Pasolini e Giorgio Somalvico. Regia Giuseppe Bertolucci

Materiali per una drammaturgia: da Pier Paolo Pasolini Scritti Corsari, Lettere Luterane, Siamo tutti in pericolo (intervista di Furio Colombo a Pier Paolo Pasolini del 1 novembre 1975), La nuova forma della meglio gioventù, Abbozzo di sceneggiatura per un film su San Paolo, Poesia in forma di rosa, Ragazzi di vita; di Giorgio Somalvico Il Pecora.

Milano, Teatro Manzoni, dal 10 al 31 dicembre Il diavolo custode scritto, diretto e interpretata da Vincenzo Salemme

29, 30 novembre alle ore 21 e domenica 1° dicembre alle 16 torna sul palco del Teatro Cardinal Massaia di Torino Antonello Costa, questa volta impegnato in una spassosa commedia che lo vede autore, regista e interprete. Gli amici non hanno segreti è la prima commedia scritta da Antonello Costa con il fido Gianluca Irti.

DUUM L´EVENTO dei SONICS in scena al TEATRO NUOVO di MILANO Dal 3 all´ 8 dicembre

Nuovo spettacolo diretto da Claudio Morganti e scritto da Rita Frongia, La vita ha un dente d´oro, in scena al CineTeatroAgorà di Robecco sul Naviglio il 6 dicembre. Uno spettacolo di "archeologia teatrale", che partendo da un´antica espressione bulgara indaga il rapporto tra verità e menzogna, vita e morte

moro-la strage di via Fani
di Ferdinando Imposimato e Ulderico Pesce. Interventi in video del giudice Ferdinando Imposimato. Interpretato e diretto da Ulderico Pesce
"Non l´hanno ucciso le Brigate Rosse, Moro e i ragazzi della scorta furono uccisi dallo Stato"

dal 3 al 15 dicembre
TEATRO LO SPAZIO - ROMA


Il Don Giovanni - Vivere è un abuso mai un diritto di e con Filippo Timi, in scena al Teatro Bellini di Napoli dal 29 novembre all´8 dicembre

Lucia di Lammermoor di Donizetti chiude la stagione del Massimo Bellini di Catania. Nuovo allestimento in scena dl 3 all´11 dicembre dirige Emmanuel Plasson, regia Guglielmo Ferro

Ex Ospedale della Pace

Via Tribunali, 227 - Napoli

dal 30 novembre al 5 gennaio

Delirio d´un amore antico

rievocazione storica

di Ilio Stellato e Maurizio Merolla

6 dicembre ore 21 al Cardinal Massaia Torino Compagnia Quinta Tinta in PASSAGGI
Long form d´improvvisazione teatrale
 

 

Un anno bellissimo-A musical gift

28 dicembre 2013

Teatro Velluti Piazza del Popolo- Corridonia (MC)

Christmas Live

18 dicembre

Teatro Tivoli, Bologna

 

BLAM! La rivoluzione parte dal tuo ufficio! Al teatro Manzoni di Milano dal 3 all´8 dicembre. Lo spettacolo inaugura la rassegna IL MOVIMENTO 

Titanic the End lo speciale riallestimento realizzato da Salvatore Cantalupo, in omaggio ad Antonio Neiwiller nel ventennale della sua scomparsa. A Caserta il ricordo vivo del regista, fondatore di Teatri Uniti. 29 novembre > 1 dicembre Teatro Civico 14, Vicolo F. della Ratta, 14

Il Nuovo Teatro San Carlino di Lucia Oreto esordisce con "Pulcinella vendicato dagli incanti di Virgilio in un uovo di Sirena" nella Chiesa di San Biagio Maggiore a Napoli  leggi

Elenco vincitori del  Premio Landieri 2013 per il teatro 

d´impegno civile e sociale
LEGGI

 

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Homo Page