Sabato, 24 Ottobre 2020  

Sfoglia

 

Cerca:  

 

"I will follow him": quando poliedricità, competenza e preparazione sono under 30

Servizio di Carlotta Fiorentino

Napoli - Al teatro Cilea è andato in scena ieri sera "I will follow him" liberamente ispirato al film musicale Sister Act. L´adattamento del testo e la regia portano la firma dell´attore e regista napoletano Fabrizio Miano, oggi anche direttore artistico e insegnante di recitazione presso la sua scuola di musical Mind the Gap che quest´anno è stata proclamata vincitrice all´edizione 2013 di Firenze del concorso italiano per le scuole di musical organizzato da Professione Musical Italia. Lo spettacolo "I will follow him" si è rivelato un prodotto raro dove qualità, freschezza, professionalità e sorpresa irrompono sul palcoscenico in un mix energico e travolgente. L´intreccio, che da subito coinvolge lo spettatore nelle esilaranti e appassionate situazioni, è originale, innovativo ed eccentrico al punto giusto cosicché "sacro e profano" trovano il giusto connubio e corrispondenza. Deloris estrosa show girl in un casinò assiste per caso ad un omicidio per mano del suo amante. Scioccata e impaurita decide di denunciare il crimine alla polizia che, per assicurare la sua incolumità, la nasconde in un convento abbandonato. Qui la severa e inflessibile Madre Superiora le imporrà un comportamento impeccabile, solenne e virtuoso. Ma la musica ci mette il suo e quello che all´inizio è un convento isolato e dimenticato si trasforma in un luogo rigenerato, rinomato e rinnovato. Nello spettacolo tutto è perfettamente al suo posto: non è la risata facile a dettare l´entusiasmo e il coinvolgimento del pubblico ma la bravura e l´intelligenza di saper dosare con armonia ed equilibrio il gioco e l´impegno, la forza e la naturalezza, il riso e la commozione.

 

4 Giugno 2013


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Seguici su



Consiglia questo indirizzo su Google


















Exit Mundi
in prima mondiale a Bari l´opera commissionata dalla Fondazione Petruzzelli

Sabato 17 settembre alle 21.00 il Petruzzelli sarà palcoscenico ideale di un evento straordinario: la prima assoluta di Exit Mundi la "Cantata per soprano, tenore, baritono, voce bianca, pianoforti, percussioni, coro ed orchestra" su musica di Giovanni Tamborrino
Napoli Taranta Festival
13 e 14 settembre 2011, ore 21.00 Cortile Maschio Angioino
La manifestazione, destinata a diventare un appuntamento fisso nei prossimi anni, è stata fortemente voluta dal Sindaco del Comune di Napoli Luigi De Magistris e dall´Assessore alla Cultura Antonella Di Nocera.
La direzione artistica è affidata ad Eugenio Bennato.

BENEVENTO CITTA´ SPETTACOLO
XXXII EDIZIONE

Benevento Città Spettacolo nacque nel 1980 come Rassegna di teatro a tema da un’idea di Ugo Gregoretti, suo primo Direttore Artistico, elaborata in collaborazione con il Comune di Benevento. La sua prima edizione, della durata di una settimana, vedeva l’allestimento di quattro eventi teatrali.

Domenica 11 settembre 2011, Cortile Maschio Angioino di Napoli

11 settembre: strage o complotto? YouDecide

YouDecide, in assoluto il primo reality teatrale, scritto, diretto ed interpretato da Ferdinando Maddaloni. Presentato da Associazione Angus 89 nell´ambito della manifestazione Napoli Città Viva, promossa dall´Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli
leggi

PREMIO NIKE NOMINATIONS

15 ottobre 2011 appuntamento con la Nike per il Teatro, che premia le produzioni interne ai Teatri Napoletani, portate in scena la scorsa stagione.
Ecco le Nominations

STORIA DEL TEATRO
Dalle prime manifestazioni primitive a quelle contemporanee

leggi 

TEATRO TOTO’: FESTIVAL TEATRO AMATORIALE GIÀ APERTE LE ISCRIZIONI PER L’EDIZIONE 2011/2012
leggi










"RIDERE" 2011
Rassegna Teatrale al
Maschio Angioino
leggi

<< Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next >>



 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Homo Page