Mercoledì, 21 Ottobre 2020  

Sfoglia

 

Cerca:  

 
 

IL TEATRO STABILE DELLE MARCHE LANCIA PROVINI PER LA SELEZIONE DI INTERPRETI DELLA NUOVA PRODUZIONE LA DODICESIMA NOTTE DI WILLIAM SHAKESPARE REGIA DI VALENTINA ROSATI

Ancona - La Fondazione Le Città del Teatro – Teatro Stabile delle Marche è partner nell’attuazione del progetto Archeo.S System of the Archeological Sites of the Adriatic Sea Project cofinanziato dal Programma di Cooperazione Transfrontaliera Cross-Border Cooperation IPA-Adriatico. Nell’ambito del progetto Archeo.S, il Teatro Stabile delle Marche produrrà lo spettacolo La dodicesima notte di William Shakespeare con la regia di Valentina Rosati - Associazione Culturale Belteatro. Il bando per partecipare su www.stabilemarche.it la scadenza per iscriversi è il 12 marzo 2012.

Il Teatro Stabile delle Marche pubblica a partire da mercoledì 22 febbraio 2012 sul sito www.stabilemarche.it l’avviso per acquisire candidature di interpreti (attori e attrici) interessati a prendere parte ai provini.

 

Si ricercano un minimo di n. 3 interpreti; attori e attrici con ottima padronanza della lingua italiana e di età compresa tra i 18 e i 40 anni.

Si richiede in particolare a tutti i candidati: ottima conoscenza del testo La dodicesima notte nella traduzione di Agostino Lombardo, ottima dizione ed esperienza di recitazione in versi, esperienze formative in scuole di alta formazione artistica o esperienze professionali qualificate, buona preparazione fisica e senso del ritmo, buona predisposizione al canto e abitudine al lavoro di gruppo.

 

La scadenza per la presentazione della domanda è fissata al giorno 12 marzo 2012 alle ore 17.00. Per le domande spedite a mezzo raccomandata per le normali vie postali o agenzie di recapito autorizzate farà fede la data di ricezione.

 

Il provino si svolgerà con le seguenti modalità:

 

- dal 21 al 22 marzo 2012, Ancona, Teatro delle Muse – sala Talia (orario compreso tra le 11:00 e le 20:00): provini per le attrici (ruoli femminili)

- dal 26 al 28 marzo 2012, Ancona, Teatro delle Muse – sala Talia  (orario compreso tra le 11:00 e le 20:00): provini per gli attori (ruoli maschili)

 

Il debutto dello spettacolo è previsto al Teatro Studio di Ancona nell’ambito del Festival Internazionale Archeo.S che si terrà ad Ancona dal 28 giugno all’8 luglio.

 

La documentazione relativa alla domanda di partecipazione potrà essere inviata con le seguenti modalità:

- in busta chiusa, con consegna a mano all’indirizzo: “Fondazione Le Città del Teatro-Teatro Stabile delle Marche Via degli Aranci, 2/b – 60121 ANCONA” in orario di ufficio (lunedi-venerdi dalle 9:30 alle 13.30);

- in busta chiusa con plico raccomandato per le normali vie postali o agenzie di recapito autorizzate, al seguente indirizzo: “Fondazione Le Città del Teatro-Teatro Stabile delle Marche Via degli Aranci, 2/b – 60121 ANCONA”;

- on-line all’indirizzo: segreteria@stabilemarche.it .

Sul frontespizio della busta e/o nell’oggetto della e-mail dovrà essere riportato in maniera chiara il nominativo del mittente e la dicitura “Richiesta di partecipazione ai provini per LA DODICESIMA NOTTE”.

 

Per ulteriori informazioni contattare il Teatro Stabile delle Marche 071 5021631 info@stabilemarche.it  www.stabilemarche.it

 

Dalle note di regia di Valentina Rosati: - “La dodicesima notte” è una commedia ambientata in Illiria, una regione corrispondente all’attuale parte occidentale della penisola balcanica. L’Illiria per William Shakespeare e’ un luogo dell’immaginazione in cui si avvicendano naufragi, duelli, equivoci e travestimenti; un luogo in cui tutti i personaggi sembrano vittime di una leggera e spietata follia. Vittime e carnefici, consapevoli e inconsapevoli. “Il tempo è fuori sesto” come dice Amleto.

Il mondo claustrofobico del nevrotico duca Orsino pazzo d’amore, si intreccia col patinato regno della contessa Olivia. Nel frattempo Viola si traveste da uomo aspettando il momento giusto per rivelare la propria identità. Il tasso alcolico è sempre molto alto, gli scherzi rischiano di diventare pericolosi ma arriveremo comunque ad uno strano lieto fine. -




(22 febbraio 2012)



Seguici su




Consiglia questo indirizzo su Google








TUFANO ELETTRODOMESTICI



Luigi De Filippo assume la direzione artistica del Teatro Parioli di Roma

"Perché a Roma e non a Napoli? Non per fare un "dispetto" a Napoli, ma perché qui mi è stata offerta questa opportunità"

Roma, 16 settembre 2011 - Cari Amici, da qualche giorno ho assunto la Direzione Artistica del Teatro Parioli di Roma che dedico a mio padre Peppino De Filippo, grande attore e commediografo. Perché a Roma e non a Napoli? Non per fare un "dispetto" a Napoli, ma perché qui mi è stata offerta questa opportunità ed allora ho voluto rendere omaggio alla fantasia ed alla creatività artistica della mia città, unica e non omologabile, e che qui a Roma ha sempre ricevuto simpatia e consensi A noi De Filippo la nostra cara Napoli ci ha dato i natali e l´ispirazione, Roma ha consacrato i nostri successi. leggi

LA COMPAGNIA IL GUAZZABUGLIO PRESENTA "ATTERRAGGIO DI FORTUNA" DI COLOMBA ROSARIA ANDOLFI leggi

Omaggio ai bambini senza terra nella giornata della memoria di Le Nuvole di Napoli

Recita unica giovedì 26 gennaio 2012 Le Nuvole di Napoli con "Tamburò"


Napoli - Il viaggio dei Kasciubi per fuggire alla guerra sarà il tema dello spettacolo TAMBURO´ in scena al Teatro Le Nuvole di Napoli giovedì 26 gennaio 2012 alle ore 10.00 in una recita riservata agli studenti dai 7 anni per non dimenticare i popoli della storia alla ricerca di una terra in occasione della "giornata della memoria". LEGGI

L´ASTICE AL VELENO commedia in due atti scritta e diretta da VINCENZO SALEMME

Al Teatro Manzoni dal 1 al 5 febbraio 2012

Milano - Dopo il successo record cui l´anno scorso è andato incontro (ben 105.000 spettatori per 129 repliche), che continua immutato in questa stagione, impossibile non riprendere, anche se per poche recite, "L´astice al veleno", l´ultima commedia del prolifico Vincenzo Salemme. La più scanzonata e allegra che l´attore dirige e interpreta insieme alla sua affiatata Compagnia, si basa come sempre su un meccanismo comico farsesco, che è la cifra dell´autore, e porta in sé i caratteri della commedia brillante e romantica. leggi

DUE TEATRI UN REGISTA

NAPOLI TEATRO 1963 – 1985

Mostra documentaria a cura di Giovanni Girosi e Paola Visone

Accademia di belle Arti di Napoli dal 24 gennaio all´8 marzo 2012


Napoli - Accademia di Belle Arti di Napoli – Ass, Scena Sperimentale Gennaro Vitiello presentano martedì 24 gennaio 2012 – ore 17.30 DUE TEATRI UN REGISTA. NAPOLI TEATRO 1963-1985 Una mostra documentaria su Gennaro Vitiello dal Teatro Esse a Libera Scena Ensemble a cura di Giovanni Girosi e Paola Visone. Sarà inaugurata martedì 24 gennaio p.v., per il ciclo di mostre "I Maestri dell´Accademia" all´Accademia di Belle Arti di Napoli (Via Bellini 36/via Costantinopoli 107) – diretta da Giovanna Cassese e presieduta da Sergio Sciarelli – "Due Teatri Un Regista. Napoli Teatro 1963-1985", l´esposizione dedicata al regista d´avanguardia Gennaro Vitiello. leggi

Teatro di San Carlo
Il coinvolgente Prof. Flavio Caroli e un esclusivo spettacolo di Danza con
coreografie di Nacho Duato e Alessandra Panzavolta per avvicinarsi alle infinite forme dell´amore

Napoli - In occasione della messa in scena dello spettacolo di Danza "L´Amore e il Disamore" presso lo splendido Teatrino di Corte di Palazzo Reale recentemente restaurato, il Teatro di San Carlo dedica una serata al più nobile dei sentimenti. Martedì 24 gennaio (ore 18.00) presso il Teatrino di Corte di Palazzo Reale, il Prof. Flavio Caroli, ordinario di Storia dell´Arte Moderna presso il Politecnico di Milano e noto al grande pubblico come ospite fisso del programma "Che tempo che fa" condotto su Rai Tre da Fabio Fazio, terrà una lezione sulla rappresentazione dell´amore nell´arte occidentale. leggi


Arnolfo Petri
IL TEATRO DELL´ANIMA
Mondadori di Napoli il 10 gen ore 18
Con Pasquale Sabbatino
Sarà presente l´autore
leggi
Teatro Sancarluccio 12 gennaio "Nel nome del padre" con Terry Paternoster

Napoli - FINALISTA PREMIO CALCANTE - SIAE PER LA DRAMMATURGIA 2011. "Una donna quando nasce è già una donna, anche se agli occhi di una mamma è sempre una bambina". Un monologo acuto e struggente che vede l´attrice-autrice incarnare tre generazioni di donne, vittime di una violenza efferata e crudele che si consuma fra le mura domestiche; una violenza taciuta, intorno a cui si costruiscono menzogne e tormenti. leggi  guarda il video

ANTIGONE OVVERO UNA STRATEGIA DEL RITO (CTB Teatro Stabile di Brescia in collaborazione con Le Belle Bandiere) in programmazione il 26 gennaio per RIVOLI TEATRO 11.12.
I CORSIVI DI ELDORADO
Appartenimmo ´a morte (dell´Arte)!
Niente, … non ci sta da far Niente. Sono impegnato tutto il giorno a non far Niente. E´ dura, ma cerco di non fare Niente. Non bisogna far assolutamente Nulla, dico nulla, una parola sola. E basta! Bisogna rispettare i tempi. Specie se si va a "che tempo che fa", da Fabio Fazio, il sabato sera. Lo consiglia, anche agli irriducibili architetti nostrani d´età accademica inoltrata, Ettore Scola, un grande vecchio del nostro cinema che fu. leggi

Teatro Manzoni "Cin Ci La"
7 e 8 gennaio
  

Milano - Il 7 e 8 gennaio "Cin Ci Là" di Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato, le sue scintillanti musiche  e refrain che non si dimenticano, si salta quindi nella città di Macao dove il buffo Petit-Gris (Umberto Scida) e la conturbante Cin Ci Là (Elena D´Angelo) viaggeranno tra le antichissime tradizioni cinesi per aiutare due principini un pò "imbranati". leggi

TEATRO MESSIMO BELLINI

STAGIONE 2012

Catania - gennaio 15, 17, 18, 19, 22, 24, 25

CARMEN di Georges Bizet Regia di Vincenzo Pirrotta Direttore Will Humburg

Il Teatro Stabile di Torino nella Stagione 2011/2012 riprende lo spettacolo SIGNORINA GIULIA di August Strindberg

Torino - Il Teatro Stabile nella Stagione 2011/2012 SIGNORINA GIULIA di August Strindberg, per la regia di Valter Malosti e con l´interpretazione di Valeria Solarino (Signorina Giulia), Valter Malosti (Giovanni), Federica Fracassi (Cristina). Lo spettacolo, coprodotto dallo Stabile di Torino e dal Teatro di Dioniso, nel 2012 sarà in tournée in Italia dall´11 gennaio al 7 marzo.

Gli speciali di Elio Barletta

Mercadet l’Affarista (Mercadet le faiseur) di Honoré de Balzac

Napoli - In scena al Mercadante  – da mercoledì 7 a domenica 18 dicembre – per il terzo appuntamento in cartellone è comparso Mercadet L´Affarista di Honoré de Balzac, uno spettacolo la cui lunga tournée si protrae dalla scorsa stagione teatrale. Infatti – non tenendo conto delle soste di qualche giorno in sale minori – già per il 2010/2011, ha interessato lo Stabile di Catania (22 febbraio–6 marzo). Leggi

FONDAZIONE DEL TEATRO STABILE DI TORINO Stagione 2011/2012

Teatro Carignano 10 - 22 gennaio 2012 ELEKTRA di Hugo von Hofmannsthal

Torino - Martedì 10 gennaio 2012, debutterà, alle ore 19.30, al Teatro Carignano di Torino (piazza Carignano, 6) ELEKTRA di Hugo von Hofmannsthal (nella foto), con la traduzione e la regia di Carmelo Rifici. Protagonista Elisabetta Pozzi affiancata in scena da  (in ordine alfabetico) Alberto Fasoli, Mariangela Granelli, Massimo Nicolini, Marta Richeldi e Francesca Botti, Giovanna Mangiù, Silvia Masotti, Chiara Saleri, Lucia Schierano. Leggi

TEATRO PETRUZZELLI

Bari - Gennaio 2012, i
naugurazione Stagione d´Opera: Carmen di Georges Bizet. Nuova Coproduzione della Fondazione Petruzzelli con il Festival di Castleton (Virginia). Direttore Lorin Maazel, regia William Kerley

Paolo Rossi al Teatrino di Corte del Teatro San Carlo di Napoli dal 6 al 16 dicembre con "Il Marito Disperato" di Domenico Cimarosa
Leggi recensione

Napoli - Grande attesa per la seconda tappa della Stagione Operistica 2011/2012 del Teatro di San Carlo. Le tavole di legno del Teatrino di Corte ospiteranno la nuova avventura registica dell´irriverente comico nazionale, impegnato nella rilettura de Il Marito Disperato di Domenico Cimarosa. Paolo Rossi sarà presente fisicamente in scena per dirigere dal vivo lo spettacolo. Leggi

NOZE LIVE BAND al teatro Bellini di Napoli

Servizio di Daniela Morante
Leggi

Catania - Giovedì 22 dicembre 2011 ore 21 (turno A), venerdì 23 dicembre 2011 ore 17.30 (turno B). Concerto sinfonico, direttore Will Humburg, violinista Uto Ughi

Programma: LUDWIG VAN BEETHOVEN Romanza n. 2 in fa magg., per violino e orchestra, op. 50; FELIX MENDELSSOHN-BARTHOLDY Concerto in mi min., per violino e orchestra, op. 64; CÉSAR FRANCK Sinfonia in re min.

 

“DON GIOVANNI” di W.A. Mozart
opera inaugurale della Stagione 2011/12 del Teatro alla Scala

direttore DANIEL BARENBOIM

regia ROBERT CARSEN
LEGGI



 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Homo Page