Venerdì, 18 Ottobre 2019  
                                                   

Cerca:  

 

Teatro Totò

da giovedì 8 a domenica 18 dicembre 2011

I DITELO VOI in KOMIKAZE

 

Napoli - "I ditelo voi", il trio comico formato da Francesco De Fraia, Mimmo Manfredi e Raffaele Ferrante, ha iniziato l´avventura artistica nel 1997 esibendosi su emittenti locali della Campania e del Lazio. Da allora, il successo si è dimostrato in costante crescita, evidenziando un ottimo gradimento da parte del pubblico, grazie al quale sono stati chiamati ad esibirsi su Rai Uno, Rai Due e Italia Uno. Lo spettacolo che presentano al Teatro Totò dall´8 al 18 dicembre, dal titolo "Komikaze", mette in risalto la comicità scoppiettante del trio. 

LEGGI    

PRESENTAZIONE LIBRO "TEATRO" di Fortunato Calvino 7 dicembre ore 16,30 Biblioteca Nazionale di Napoli

   

"La Belle Joyeuse" al Nuovo Teatro Nuovo di Napoli con Anna Bonaiuto

Servizio di Maddalena Porcelli

Napoli – Lo spettacolo "La Belle Joyeuse" andato in scena fino al 27 novembre al Nuovo Teatro Nuovo, è stato accolto dal pubblico napoletano con grande entusiasmo. Il regista Gianfranco Fiore si è affidato alla profonda interpretazione dell´attrice Anna Bonaiuto, che in un monologo durato poco più di un´ora, ripercorre, incarnandoli, gli anni vissuti da Cristina Trivulzio, una delle protagoniste più straordinarie delle lotte risorgimentali. Leggi

   

PRELUDI ALL´OPERA: SABATO 3 DICEMBRE ALLE 17
SI PRESENTA L´OPERA "RIGOLETTO" DI GIUSEPPE VERDI
RELATORE EMANUELE SENICI, PARTECIPERANNO GLI ARTISTI

 

Catania – Teatro Massimo Bellini, l´opera Rigoletto di Giuseppe Verdi, che andrà in scena dal 7 al 17 dicembre prossimi quale ultimo titolo della Stagione Lirica 2011, verrà presentata al pubblico e alla stampa sabato 3 dicembre 2011 alle ore 17, nel foyer del teatro, nell´ambito di Preludi all´Opera, il ciclo di conferenze sulla stagione di opere e balletti del "Bellini" realizzato in collaborazione con la Facoltà di Lettere e Filosofia dell´Università di Catania.

LEGGI    

Menoventi vince Rete Critica, il premio assegnato dai blog e dai siti di informazione e critica teatrale

Il voto su Facebook premia invece Ricci-Forte

La prima edizione premio Rete Critica, assegnato dai siti e dai blog di teatro italiani, è andato al gruppo Menoventi, che con 13 voti l´ha spuntata su un´altra giovane compagnia, Ricci-Forte (10 voti).

LEGGI    

Teatro Cilea
dal 18 novembre 2011

Gianfranco Gallo Massimiliano Gallo Patrizio Rispo
FELICI IN CIRCOSTANZE MISTERIOSE

Napoli – Teatro Cilea. "Felici in circostanze misteriose" è una commedia che  tratta il tema del rifiuto radicato in ognuno di noi verso tutto ciò che è diverso. Quel che la rende particolare, a mio avviso, è che usa i mezzi di un finto universo minimalista, riconoscibili nell´apparente ordinarietà dei personaggi, allo scopo di spiazzare lo spettatore e lasciargli spazio.

LEGGI    

IN MEMORIA - 63 ANNI DOPO

Irena Sendler  

Poco tempo fa è venuta a mancare  una signora di 98 anni di nome Irena. Durante la seconda guerra mondiale, Irena, ha ottenuto il permesso di lavorare nel ghetto di Varsavia, come Idraulica specialista. Aveva un ´ulteriore motivo´.
Era al corrente dei piani che i nazisti avevano per gli ebrei (essendo tedesca). Irena portò in salvo migliaia di neonati nascondendoli nel fondo della sua cassetta degli attrezzi che portava
nel retro del suo camion. I bambini più grandi li nascondeva in un sacco di iuta ...


LEGGI    

Teatro Totò

Fino a domenica 20 novembre 2011

LA PAURA CHE TI FAI eSVEGLIA E VINCI

di Eduardo Tartaglia

LEGGI    

Il Teatro coop. produzioni / Galleria Toledo

8 – 13 novembre 2011

RICCARDO III, invito a corte

Napoli - Una scalata ripida. Continuamente in bilico, Riccardo tenta l´ascesa "La storia feudale è una grande scala sulla quale sfila ininterrottamente il corteo regale. Ogni scalino, ogni passo verso l´alto è contrassegnato dal delitto, dall´inganno, dal tradimento. Ogni gradino, ogni passo verso l´alto avvicina al trono o lo consolida…" (Jan Kott).

LEGGI    

Venerdì 4 novembre 2011, Teatro Nuovo di Napoli

Maria Paiato in Anna Cappelli, uno studio di Annibale Ruccello

La storia di una passione senza ritorno, con la regia di Pierpaolo Sepe,

e l´opera dell´artista Gloria Pastore, per il secondo appuntamento del progetto EraEva

Napoli - Una brutale lotta senza tempo e spazio in un´anima ossessionata: una donna sconfitta che rivive il fallimento doloroso della propria vita, la follia, la disperazione, la perdita. E´ la protagonista, interpretata da Maria Paiato, di Anna Cappelli, uno studio di Annibale Ruccello, che debutterà, in prima nazionale, venerdì 4 novembre 2011 alle ore 20.30 (in replica fino a domenica 20), al Teatro Nuovo.

LEGGI    

<< Previous 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next >>



Can not find an article with id: 0