Mercoledì, 26 Febbraio 2020  
                                                   

Cerca:  

 
TEATRO BELLINI CATANIA
LIRICA: "CENERENTOLA"
DAL 7 AL 12 GIUGNO

Catania - “Cenerentola” di Sergej Prokofiev, andrà in scena dal 7 al 12 giugno prossimi, quinto appuntamento della Stagione Lirica 2011 del Teatro Massimo Bellini.
Il balletto sarà portato in scena da una delle compagnie attualmente più importanti nel panorama europeo, quella di Les Ballets de Monte-Carlo diretta dal celebre coreografo Jean-Christophe Maillot.
Oltre alle consuete sette recite in abbonamento, per “Cenerentola” è previsto anche un turno “fuori abbonamento” che si terrà sabato 11 giugno alle ore 21 e per il quale sono disponibili posti in ogni ordine del teatro.
Il botteghino è aperto tutte le mattine dei giorni feriali con orario 9,30-12,30. L’apertura pomeridiana è prevista dal martedi al venerdi, con orario 17-19. Nei giorni di recita (come nel caso dei giorni prossimi quando sarà in scena “Il barbiere di Siviglia” di Rossini) l’apertura pomeridiana avverrà un’ora prima dello spettacolo. Infoline 095 7150921  -   095 7150921     
sito internet www.teatromassimobellini.it.





TUFANO ELETTRODOMESTICI




Radio3 Rai alla trasmissione Chiodo fisso, per il ciclo di racconti dedicato questo mese ai mestieri del teatro, andrà in onda "a teatro – L´ufficio stampa" con Sergio Marra (nella foto)

"Chiodo fisso è uno spazio, in onda dal lunedì al venerdì alle 10.50 su Radio3, che offre nella sua brevità la tensione narrativa di un racconto. Ogni mese "chiodo fisso" batte su un tema. Ogni giorno torna sullo stesso tema, ma nella chiave sempre diversa del protagonista di quella singola puntata."

tutto su www.radio3.rai.it/ 

TEATRO CILEA
dal 18 novembre 2011

Gianfranco Gallo Massimiliano Gallo Patrizio Rispo
FELICI IN CIRCOSTANZE MISTERIOSE

Napoli – Teatro Cilea. "Felici in circostanze misteriose" è una commedia che  tratta il tema del rifiuto radicato in ognuno di noi verso tutto ciò che è diverso. Quel che la rende particolare, a mio avviso, è che usa i mezzi di un finto universo minimalista,riconoscibili nell´apparente ordinarietà dei personaggi, allo scopo di spiazzare lo spettatore e lasciargli spazio. LEGGI

IN MEMORIA - 63 ANNI DOPO

Irena Sendler  

Poco tempo fa è venuta a mancare  una signora di 98 anni di nome Irena. Durante la seconda guerra mondiale,  Irena portò in salvo migliaia di neonati nascondendoli nel fondo della sua cassetta degli attrezzi. Riuscì a salvare 2500 tra bambini. Leggi