Mercoledì, 08 Luglio 2020  
                                                   

Cerca:  

 

IL TEATRO CI GUARDA

di Antonio Tedesco

La solitudine dei numeri zero

E se Jennifer avesse avuto facebook?

La protagonista di Le cinque rose di Jennifer, la piece di Annibale Ruccello (ri)vista recentemente al  Teatro San Ferdinando di Napoli nella nuova versione realizzata da Pierpaolo Sepe, vede la sua esistenza scandita dagli squilli pressoché continui di un telefono che non porta mai, però, la notizia d lei attesa e sperata. Quegli squilli sembrano, piuttosto, l’eco del vuoto che arriva da un indefinito altrove. Chissà se Jennifer, potendo avere a disposizione il famoso social network, sarebbe riuscita più facilmente a contattare il suo agognato (e chissà se mai veramente esistito) Franco, dal quale aspetta invano, da mesi, una telefonata.

LEGGI    

<< Previous 1 2 3 4 Next >>



Can not find an article with id: 0