Sabato, 24 Agosto 2019  
                                                   

Cerca:  

 

I love Napoli Cafè Chantant, il ritorno dello spettacolare varietà in chiave napoletana

In scena al Teatro Sannazaro dal 21 dicembre al 6 gennaio

Servizio di Francesco Gaudiosi



 

Napoli - Il Cafè Chantant torna ad illuminare e stupire la platea del Teatro Sannazaro per la diciannovesima edizione con un nutritissimo cast di attori tra cui spiccano la "sciantosa" Lara Sansone, il trio Ardone Peluso e Massa e l´orchestra e il balletto del Teatro Sannazaro. La sala è completamente priva delle classiche poltrone per lasciare spazio a tavolini e sedie che contribuiscono a ricreare la suggestione di ritrovarsi all´interno di un vero e proprio Cafè Chantant. Lo spettatore si ritrova, quindi, fin da subito catapultato in una realtà atemporale che gli permette di rigustare il sapore dei Cafè francesi e italiani di inizio ´900.

Nel varietà dello spettacolo si predilige un´impostazione satirica del classico cabaret napoletano, che affronta i classici e ormai ben rodati temi politici e di costume di Napoli e del belpaese. Non vengono però trascurati momenti di cabaret in cui si canta e si balla in francese, in spagnolo e in inglese, essendo questo uno spettacolo che mira anche ad attrarre turisti in occasione delle festività natalizie. Protagonista dello spettacolo è quindi l´affascinante Lara Sansone che gestisce tempi comici e di interazione con il pubblico con grande dimestichezza, ma che soprattutto decide di tributare il Grande Maestro Viviani  con "Fravecatore" e "Bammenella ´e copp´ ´e quartieri". Il tributo a Viviani è anche conseguenza dello strepitoso successo ottenuto dalla stessa Sansone unitamente al cast esibitosi sempre al Sannazaro. Durante lo spettacolo, gli stacchi musicali e i momenti di recitazione è possibile degustare vini campani e prodotti tipici della pasticceria napoletana. Uno spettacolo, quindi, consigliato a un pubblico di mezz´età e ai turisti in giro per Napoli, per rivivere l´atmosfera di un classico Cafè Chantant in chiave moderna, con una piacevole contestualizzazione nell´atmosfera natalizia. Complimenti perciò a tutto il cast che regala un paio di ore di divertimento e di svago, anche grazie al ritmo che mantiene lo spettacolo sempre fresco e brioso.

 

24 dicembre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Seguici su



Consiglia questo indirizzo su Google





















Morto Arnoldo Foà, aveva 98 anni: protagonista del ´900 dal teatro alla tv

L´actualité du mois et le programme des Théātres Parisiens Associés Venez découvrir les pièces des Theatresparisiensassocies.com !

Venezia - HEDDA GABLER di Henrik Ibsen AL TEATRO GOLDONI DI VENEZIA | 8-12 gennaio 2014ž con Manuela Mandracchia, Luciano Roman, Jacopo Venturiero, Simonetta Cartia,Federica Rosellini, Massimo Nicolini, Laura Piazza