Giovedì, 02 Luglio 2020  
                                                   

Cerca:  

 

Enrico Montesano assoluto protagonista in: "C´è qualche cosa in te"

Omaggio alla commedia musicale italiana

Servizio di Francesco Gaudiosi

Enrico Montesano ritorna a Napoli in un one-man show che lo vede istrione della scena con uno spettacolo da lui scritto, diretto e interpretato. Lo spettacolo narra le vicende di Nando, proprietario di una sartoria teatrale romana, che rischia il fallimento a causa della costruzione di un centro commerciale. Ma all´interno delle vicende del protagonista ci saranno anche molteplici ricordi che evocano la commedia musicale italiana (omaggio a Trovajoli, Kramer e Rascel) e inaspettate sorprese stravolgeranno la vita del sarto che, nonostante le difficoltà quotidiane, non smetterà mai di credere nella magia del teatro.

Uno spettacolo, quindi, che vede Montesano l´assoluto trionfatore della scena, affiancato da una brava Ylenia Oliviero e da un cast costituito interamente da giovani. Il primo tempo risulta apprezzabile soprattutto per il ritmo della rappresentazione e per la comicità che, seppur rimanendo imprigionata nei limiti dei canoni classici della commedia teatrale e non brillando particolarmente, Montesano riesce a trasmettere con equilibrio.

Calo di tono nella seconda parte dello spettacolo, a causa di una satira politica, economica e di costume del belpaese ormai pedante, ripetitiva. Quasi fastidiosa.

Plauso alla scenografia di Gaetano Castelli, ricca di costumi che meravigliano e trasferiscono allo spettatore l´idea della magia teatrale che si concretizza sul palco. Non troppo pregevole invece il disegno di luci che talvolta "spezza" la scena con i suoi conseguenti dialoghi e che rallenta il ritmo dello spettacolo diminuendo l´attenzione dello spettatore. In sostanza uno show rappresentato da un Montesano evidentemente in forma che permette di far riassaporare i gusti della classica comicità romana. Repliche fino al 17 Novembre, all´Augusteo.

 

10/11/2013

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Seguici su



Consiglia questo indirizzo su Google
















 










Morto Arnoldo Foà, aveva 98 anni: protagonista del ´900 dal teatro alla tv

L´actualité du mois et le programme des Théātres Parisiens Associés Venez découvrir les pièces des Theatresparisiensassocies.com !

Venezia - HEDDA GABLER di Henrik Ibsen AL TEATRO GOLDONI DI VENEZIA | 8-12 gennaio 2014ž con Manuela Mandracchia, Luciano Roman, Jacopo Venturiero, Simonetta Cartia,Federica Rosellini, Massimo Nicolini, Laura Piazza