Mercoledì, 23 Ottobre 2019  
                                                   

Cerca:  

 

Continua il successo di "Passione" al teatro Trianon

Servizio di Pino Cotarelli

Napoli - Il film di John Turturro nella sua riduzione teatrale, ideato da Arealive di Luca Nottola, anche produttore e da Federico Vacalepre sceneggiatore del film, non stanca mai il pubblico che accorre numeroso ogni volta che viene rappresentato. Nella prima di Martedì 4 dicembre al Trianon, nonostante una pioggia sferzante su Napoli, il pubblico è stato puntuale pur di non perdere uno spettacolo rigorosamente live che offre circa tre ore di ottima musica, con un parterre di artisti di grosso calibro alcuni dei quali già molto amati e seguiti da un pubblico eterogeneo nella sua composizione vista l´affluenza di giovani e di meno giovani: Pietra Montecorvino, Raiz, Jemes Senese, Enzo Gragnaniello, Peppe Barra, Cosimo Parlato, Fausto Mesolella.

Un progetto integrato quello di "Passione" che parte dal film per raggiungere tutti i teatri con le sue eclettiche esibizioni che uniscono ritmi e canzoni napoletane arcaiche, con i ritmi più moderni ed orientaleggianti che fanno un po´ da tappeto musicale prevalente, tutte  autenticamente raccolte anche su DVD. Come risulta Indovinata anche l´accoppiata in alcuni pezzi, fra linguaggi arcaici napoletani e  quelli orientali; sembrano raccontare le  stesse fatiche, le stesse sofferenze di popoli che hanno molto in comune.

Un esempio di progettazione che molti produttori e artisti dovrebbero seguire perché utilizza le capacità di aggregazione trasversale dei migliori artisti che, anche se impegnati su percorsi lavorativi diversi, fanno in modo di incontrarsi per spettacoli che li ripaga sicuramente di più.

Il teatro Trianon si riconferma risorsa trainante per le eccellenze artistiche del nostro territorio e non solo,  dei protagonisti di ieri e di oggi che non temono il confronto e non hanno timore di esibirsi con i più giovani.

Ottima la serie di accompagnamenti solo chitarra di Fausto Mesolella con i vari ospiti della serata. Spazio complice di Peppe Barra con il pubblico che lo ha richiamato più volte sul palco. Una serie innumerevole di pezzi di Raiz e di Pietra Montecorvino che hanno fatto gustare la loro combinazione vocale, che risulta molto vibrante e graffiante. Jemes Senese puntuale col suo sax e la sua voce soul. Enzo Gragnaniello con la sua magica "Cu mme" . Un gruppo di  musicisti che ha accompagnato tutta la serata di grande professionalità, alcuni erano componenti degli Almamagretta.

Lo spettacolo sarà in programma al teatro Trianon fino all´8 dicembre 2012.


6 dicembre 2012

© RIPRODUZIONE RISERVATA




Seguici su



Consiglia questo indirizzo su Google










Morto Arnoldo Foà, aveva 98 anni: protagonista del ´900 dal teatro alla tv

L´actualité du mois et le programme des Théātres Parisiens Associés Venez découvrir les pièces des Theatresparisiensassocies.com !

Venezia - HEDDA GABLER di Henrik Ibsen AL TEATRO GOLDONI DI VENEZIA | 8-12 gennaio 2014ž con Manuela Mandracchia, Luciano Roman, Jacopo Venturiero, Simonetta Cartia,Federica Rosellini, Massimo Nicolini, Laura Piazza