Martedì, 26 Gennaio 2021  
                                                   

Cerca:  

 

“Anche gli Angeli si innamorano”, la rappresentazione teatrale di Anthony Cerbone

Servizio di Raffaella Nolasco

Napoli - Gremita di spettatori la sala del teatro arte di Caivano, nel giorno dell’Epifania per assistere alla commedia “Anche gli Angeli si innamorano”, scritta e diretta dal giovane talentuoso Anthony Cerbone e inscenata dalla sua compagnia: “Dreamers”. Una storia affascinante, a tratti drammatica, che racconta della dura scelta di un Angelo dannato Terence Paz, interpretato proprio da Anthony. A Terence, prima che gli fosse concesso l’accesso al Paradiso, è stato affidato l’arduo compito di affiancare, (in qualità di Angelo custode) Valentina, una bella ragazza che sta attraversando un difficile periodo della sua vita dato che sua madre si è allontanata da casa perché ridotta in fin di vita da una forma tremenda di tumore. Terence è seguito nella sua missione da un altro Angelo che gli fa da guida: Edmondo (Marco Grazi).  La giovane, ignara di quanto sta accadendo intorno a lei, sperimenta un senso di disagio e tristezza molto forte. A sostenerla è Terence, l’Angelo dannato appassionato di musica rock. I due  con il tempo si innamorano follemente. Ad un certo punto della storia, però, Terence è messo di fronte ad un bivio: se vuole che la madre della sua amata resti in vita, dovrà lasciare la Terra e volare in Paradiso rinunciando per sempre alla sua Valentina. Terence non esita, per amore si sacrifica e va via. L’intera storia è contornata da personaggi divertenti, splendidamente interpretati dagli attori della compagnia teatrale Dreamers: Anthony Cerbone, Letizia Laezza, Marco Grazi, Luigi Avossa, Ornella Sorrentino, Vincenzo Muto, Rita Perrone, Stefano francese, Vincenzo Maddaluno, Luigi Parisi, Gina Salzano, Roxanne Avossa, Milena Ianniciello, Elena Marino, Mary Ariemma, Luigi Iovino, Lena Avossa. La scenografia è stata curata dal maestro Domenico Sepe; luci ed audio: Gennaro Frezza; aiuto regista: Vincenzo Muto, Antonio e Pietro Caccavale.  La metà dell’incasso della serata è stato devoluto all’Aric (Associazione nazionale per la ricerca sul cancro). L’evento è stato appunto dedicato a tutti coloro che combattono contro questo grave male. Una passione, il teatro, quella che accompagna da anni l’attore e regista Anthony Cerbone che fonda nell’anno 2000 la compagnia “Dreamers”, sognatori intorno ad un sogno: quello di recitare. Diverse commedie alle spalle e che vanno in scena riscuotendo notevole successo:  On the road, Una storia indimenticabile, Qualcuno d’amare, Dreamers, L’amore vero non muore mai, Angels of love, Il re del teatro, Non può piovere per sempre, Charlotte. Non solo attività di palco quella praticata dall’attore e regista Anthony Cerbone che nel 2001 fonda  un laboratorio di recitazione  dove mette gratuitamente a disposizione il proprio sapere in materia di tecniche di teatro regalando a chiunque lo desideri la possibilità di esprimere il proprio talento. I componenti della compagnia sono quasi tutti giovani residenti tra Casoria ed Afragola. L’assenza di un teatro comunale è penalizzante per chi, come i Dreamers, nutre la passione per la recitazione. La forza e l’entusiasmo di questi  giovani, la loro generosità, andrebbero premiate. Non potrebbe per loro esservi regalo più grande che quello di un teatro cittadino a disposizione di quanti amano l’arte della recitazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


(13 gennaio 2012)


Seguici su




Consiglia questo indirizzo su Google








TUFANO ELETTRODOMESTICI









Morto Arnoldo Foà, aveva 98 anni: protagonista del ´900 dal teatro alla tv

L´actualité du mois et le programme des Théâtres Parisiens Associés Venez découvrir les pièces des Theatresparisiensassocies.com !

Venezia - HEDDA GABLER di Henrik Ibsen AL TEATRO GOLDONI DI VENEZIA | 8-12 gennaio 2014þ con Manuela Mandracchia, Luciano Roman, Jacopo Venturiero, Simonetta Cartia,Federica Rosellini, Massimo Nicolini, Laura Piazza