Lunedì, 25 Gennaio 2021  
                                                   

Cerca:  

 

RAI UNO, MASSIMO RANIERI PORTA IN SCENA EDUARDO DE FILIPPO CON NAPOLI MILIONARIA: RITRATTO DI UN´ITALIA ANCORA ATTUALE
Servizio di Laura Canevali

Mercoledì 4 Maggio è andata in onda su Raiuno la seconda commedia di Eduardo De Filippo che Massimo Ranieri ha portato sullo schermo.

Dopo quasi 60 anni, Napoli Milionaria si riconferma - ma questa è il merito dei grandi autori - per i suoi contenuti un´opera giovane, capace di parlare alla gente, con temi mai tanto attuali come quelli che presenta. Merito anche della regia teatrale di Massimo Ranieri, che ha adattato il testo non solo come linguaggio -forse per i puristi questo sarà un limite, ma bisogna riconoscere la facile comprensibilità per i molti spettatori rispetto al napoletano - anche come rappresentazione, pur rispettando la versione tradizionale.

Durante la seconda guerra a Napoli inizia a svilupparsi il mercato nero in una famiglia, il padre contrario è visto come uno fuori dai tempi, la madre un´ottima Barbara De Rossi e il suo socio Pasquale Settebellezze (altrettanto bravo Enzo De Caro) come persone di mondo. Ed è prendendo a modello loro due che la famiglia rischierà la rovina e la morte facendo diventare i figli un ladro e l´altra una prostituta. Sullo sfondo il dramma della figlia, l´unica innocente, che come l´Italia è ammalata e per uscire da quella situazione "Deve passare la nottata".

Sicuramente, riprendendo il discorso sul valore dell´opera di innegabile merito artistico, preferiremmo che non fosse così attuale e  vedere tali argomenti - come la sete di denaro a scapito degli altri, l´essere furbi, il voler ignorare la realtà dei problemi -, superati e proiettarci verso il futuro dei prossimi 150 anni con un´ottica diversa, di un paese cresciuto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA



TUFANO ELETTRODOMESTICI









Morto Arnoldo Foà, aveva 98 anni: protagonista del ´900 dal teatro alla tv

L´actualité du mois et le programme des Théātres Parisiens Associés Venez découvrir les pièces des Theatresparisiensassocies.com !

Venezia - HEDDA GABLER di Henrik Ibsen AL TEATRO GOLDONI DI VENEZIA | 8-12 gennaio 2014ž con Manuela Mandracchia, Luciano Roman, Jacopo Venturiero, Simonetta Cartia,Federica Rosellini, Massimo Nicolini, Laura Piazza