Lunedì, 14 Ottobre 2019  
                                                   

Cerca:  

 

"Made in Sud" sino al 22 gennaio al Teatro Cilea con i brillanti Gigi & Ross

Servizio di Maurizio Vitiello

Napoli - Uno show-comico live condotto da Gigi e Ross con la partecipazione di Fatima ha richiamato moltissima gente e il "Cilea" era pieno alla "prima", cosa insolita di questi tempi. Made in Sud è un alternarsi di espressioni comiche del Sud e dal Sud; è la ripresa del live di cabaret dal Tam. Conduttori: Gigi e Ross, che dal laboratorio del Tam, sono arrivati alla ribalta di Zelig e di Mai dire Martedì (parodia delle Iene, degli Zero assoluto, di Tiziano Ferro e di Gigi D´Alessio); e Fatima, una giovanissima e carinissima scoperta del Tam, li affianca in una conduzione fresca e briosa.

LEGGI    

"Nel Nome del Padre" di e con Terry Paternoster, al Teatro Sancarluccio
Servizio di Marco Catizone

Napoli – Donna-bambina, alma di mater sgravata da peso, genesi amniotica, trinità uterina come alveo e manto regale; reale, per conto e resa di donna, al canto ferale d´un machismo di libido e protervia brutale, se non di forza "brutta"; che abbrutisce, scheggia, sbrecca il confine tra l´esser madre e sposa-compagna, di donna che è "donna" fin dal primo vagito, anche se resta bambina agli occhi della Mater, Figlia della Terra, e figlia dell´Uomo; eppur d´ uomo vittima, anche se mai succube, questo mai.

LEGGI    

"Porgy and Bess" tempo d´estate al San Carlo
Servizio di Daniela Abbate

Napoli - Chi di voi non ha mai ascoltato e canticchiato almeno per una volta nella sua vita un motivetto che fa: "Summertime and the livin´ is easy…" ? Il pezzo, Summertime, tratto dall´opera musicata di Gorge Gershwin ´Porgy and Bess´ e rappresentato per la prima volta nel 1935 a Boston, è divenuto uno dei più famosi brani jazz, interpretato da grani artisti come Billie Holiday, Louise Armstrong, Ella Fitzgerald, Miles Davis, Janis Joplin e dalla Dame Shirley Bassey, per citarne alcuni. Nell´opera la canzone è eseguita nell´atto I da Clara come una ninnananna per suo figlio, che tiene tra le braccia, mentre gli uomini sfidano la sorte giocano a dadi.

LEGGI    

"Anche gli Angeli si innamorano", la rappresentazione teatrale di Anthony Cerbone

Servizio di Raffaella Nolasco

Napoli - Gremita di spettatori la sala del teatro arte di Caivano, nel giorno dell´Epifania per assistere alla commedia "Anche gli Angeli si innamorano", scritta e diretta dal giovane talentuoso Anthony Cerbone e inscenata dalla sua compagnia: "Dreamers". Una storia affascinante, a tratti drammatica, che racconta della dura scelta di un Angelo dannato Terence Paz, interpretato proprio da Anthony.

LEGGI    

Domenica 8 gennaio 2012, alle ore 11,30,

MAURIZIO DI FULVIO chitarra con Mediterranean flavours alla Floridiana

Servizio di Maurizio Vitiello

Napoli - E´ fuori dubbio che la forte popolarità, goduta attualmente da uno strumento come la chitarra, sia solo in parte giustificata dalla sua diffusione in ambito classico. Se da un lato il secolo scorso ha conosciuto un decisivo impulso, grazie alla presenza di autentici virtuosi (un nome per tutti Andrés Segovia), non va dimenticato che lo strumento deve la sua affermazione in quanto associato prima ai moti di protesta degli anni ´60 e poi, in versione "elettrica", a vari generi musicali di consumo.

LEGGI    

Successo al Ridotto del Mercadante per "Eleonora ultima notte a Pittsburgh" con Anna Maria Guarnieri in Eleonora Duse

Servizio di Pino Cotarelli

Napoli - Certamente il testo di Ghigo de Chiara e la regia di Maurizio Scaparro hanno caratterizzato e reso leggero questo lavoro in programma al Ridotto del Mercadante, fino al 15 gennaio, in cui la bravura di Anna Maria Guarnieri emerge tutta. I lunghi applausi del pubblico all´impiedi, che l´attrice ha accolto con commozione alla fine dell´ora di spettacolo, hanno sottolineato quanto sia difficile rendere l´intensità di un personaggio come la Eleonora Duse, con la sua  vita tortuosa  vissuta in un periodo molto controverso e pieno di energie di ogni genere.

LEGGI    

Successo di "47 morto che parla" al Teatro Il Primo, sino al 22 gennaio 2012, con il brillante Rosario Ferro
Servizio di Maurizio Vitiello


Napoli – Si ride al Teatro Il Primo; c´è ancora aria di festa con "47 Morto che parla", divertente commedia, in due atti, redatta da Rosario Ferro che, dal 6 gennaio, sta offrendo  risate e divertimento. Con Rosario Ferro, Anche in veste di regsita, attori che ce la mettano tutto: Anna D´Amato, Pino Pino, Carmine Gambardella, Marco Pesacane, Diego Sommaripa, Francesca Stizzo, Anita Laudando, Annalisa Arcucci, Filippo Rossi, Nunzia Fontanella.

LEGGI    

Martedì 10 gennaio 2012, ore 18.00 alla "Libreria Mondadori" presentazione del volume "Il Teatro dell´Anima" di Arnolfo Petri

Servizio di Maurizio Vitiello

Napoli – Saranno presenti, insieme all´autore, Pasquale Sabbatino (Direttore del Dipartimento di Filologia Moderna, Università di Napoli "Federico II"), Giuseppina Scognamiglio (Docente di Letteratura teatrale italiana, Università di Napoli "Federico II"), Franco De Ciuceis (Il Mattino), Stefano De Stefano (Il Corriere del Mezzogiorno). Durante l´incontro, interverranno, leggendo alcuni brani tratti dalle tre opere (Camurrìa, Madame B e Acting Out, opera ancora inedita ed in scena ad aprile presso il Teatro Elicantropo), con Arnolfo Petri, gli attori Antonio Buonanno e Melania Esposito.

LEGGI    

"C´era una volta un jeans e una maglietta" spettacolo in due atti di Nino D´Angelo al teatro Bellini di Napoli fino al 15 gennaio 2012

Servizio di Francesco Cafagna

Napoli - E´ in scena fino al 15 gennaio al teatro Bellini lo spettacolo "C´era una volta un jeans e una maglietta", commedia musicale scritta, interpretata e diretta da Nino D´Angelo con un numeroso cast d´artisti tra i quali ricordiamo Alan De Luca nel sempiterno ruolo dell´impresario faccendiere che segnalava, dietro compenso, gli artisti ai matrimoni o alle feste di piazza in un andirivieni di cantanti ricordati con simpatia dallo stesso D´angelo con una elegante voce fuori campo.

LEGGI    

"La Cantata dei Pastori" spettacolo con Peppe Barra fino al 6 Gennaio al teatro Trianon

Servizio di Francesco Cafagna

Napoli - Fino al 6 Gennaio al teatro Trianon e´ in scena "La Cantata dei Pastori", opera teatrale scritta e pubblicata sul finire del ´600 da Andrea Perrucci sotto lo pseudonimo di Casimiro Ruggiero Ogone in origine con il titolo del "Il Vero Lume tra l´Ombre" , ovvero la "Spelonca Arricchita per la Nascita del Verbo Umanato. L´opera tra diverse versioni e rifacimenti vari si e´ evoluta andando a stravolgere il proposito originale dell´autore, sempre oggetto di rappresentazioni natalizie

LEGGI    

<< Previous 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 Next >>












"RIDERE" 2011
Rassegna Teatrale al
Maschio Angioino
leggi