Lunedì, 14 Ottobre 2019  
                                                   

Cerca:  

 

Il ritorno del pianista Aldo Ciccolini al San Carlo in due concerti mozartiani

Servizio di Beppe de Fusco

Napoli - Dopo il formidabile recital del dicembre 2010, Aldo Ciccolini è tornato sulla pedana del teatro San Carlo in qualità di solista con l´orchestra del Massimo in due dei più noti ed amati concerti per pianoforte di Wolfgang Amadeus Mozart. E certo eseguire in una stessa serata sia il luminoso Concerto in La, K 488 quanto il denso e drammatico Concerto in Re minore, K 466, è, per l´impegno e la fatica richiesta, cosa già abbastanza eccezionale nel panorama di una normale programmazione concertistica (di norma il solista invitato esegue un unico concerto con l´orchestra, generalmente nella prima parte).

LEGGI    

Il successo di Marco Zurzolo ha aperto la mega rassegna di Trianon music live
Servizio di Maurizio Vitiello

Napoli  -  A Marco Zurzolo è stato affidato il compito di aprire la mega rassegna di musica napoletana dal 23 febbraio al 26 aprile 2012 al Teatro Trianon di Napoli. "Sul palco, l´artista è stato affiancato dalla cantante Francesca Zurzolo, da Alessandro Tedesco al trombone, dal chitarrista Carlo Fimiani, dal bassista Pasquale de Angelis e dal batterista Vittorio Riva. Tre gli ospiti d´eccezione, il rapper Lucariello, l´attore Gianfranco Gallo che ha letto alcuni testi di Raffaele Viviani e cantato magnificamente e il tastierista Francesco Villani, figlio di Virgino.

LEGGI    

Gino Rivieccio festeggia i trent´anni di carriera con "Un Gino per il mondo", tuorbillon di frizzi, lazzi e parodie (pochi i premi e cotillons). Al Teatro Totò dal 23 febbraio al 4 marzo

Servizio di Marco Catizone

Napoli – Verve e mimesi sulfurea, il buon Rivieccio non perde il tocco atellano, di cetrulo capocomico, di vis satireggiante in mistura neapolitana; lustri e decadi che il Nostro affastella in bell´ordine, tra macchiette all´ "armandogill", archetipi partenopei, cafè chantant e rivista a darsi lustro e pailettes, tra tocchi briosi e neo-comicità declinata sul do-re-ciak-gulp d´un Belpaese all´inciampo diuturno e rutilante (ed è pur vero che i Monti ci sorridono), in diacronico eloquio, tra cupio dissolvi e smargiassa risata: voilà! Ed il trompe l´oeil d´una satira mai greve, arrochita da fumisterie da cabaret e lontana dallo slapstick sincopato in media res da teleimbonitrice odierna, hard discount frenetico e bolso, inganna l´occhio, mai l´uditorio.

LEGGI    

Alla Sala Ichòs di San Giovanni a Teduccio, "Giorni Perduti", piece d´impatto con Silvana Pirone. Dal 17 al 19 febbraio

Servizio di Marco Catizone

Napoli – Scena in chiaroscuro; donna sola, lemure apolide e sconnesso, come foul, come freak metropolitano; dorme, inquieta; poi si desta: sospesa tra ligneo supporto scenico e cataste cartacee, massa di spessore effimero a far da ricetto e riparo. Di lei la scena s´impregna, del suo scarmigliato eloquio, del suo gramelot frammentato e atellano, come maschera di tragi-commedia; è altro il suo Regno, se ne scorge il denso conto, la mistura compatta, ma è la sottigliezza dello scarno ristoro, quello scatolare refugium dai peccati del mondo, a render solipsistico il deliquio di perduranti attese disilluse.

LEGGI    

Al Teatro Nuovo, Licia Maglietta in Il difficile mestiere di vedova, monologo pirotecnico sulle peripezie della vedovanza. Dal 17 al 26 febbraio

Servizio di Marco Catizone

Napoli -  Può donna sola, vedova, agrodolce come navelina ambrata, liquor e umore di Sicilia, seguir inclinazioni di singletudine senza scomodar arcaici veti, tabù ancestrali, padronali vezzi? Come ritratto, scevro di cornice, guttusesca Vucciria per abbanniata di masculi algidi ed ingessati, fimmine arpie, occhio lungo e viperesco stilettare, in "clubico" andazzo: può mercede di piacente vedovanza, "né trista né allegra", esser captatio di virile presenza, mascolina baldanza?

LEGGI    

Il Decameron al Sancarluccio con Carolina Gentili
Servizio di Corrado Giardino

Napoli - Carolina Gentili, attrice, poetessa e danzatrice, è in scena dal 16 al 19 febbraio al Teatro Sancarluccio  con lo spettacolo dal titolo "Storie di donne, d´amore e di legge", rappresentazione  fedelmente tratta dall´opera più famosa di Giovanni Boccaccio, per la regia di Paolo Bussagli del CDRC di Firenze, Coro Drammatico Renato Condoleo.

LEGGI    

"La Ciociara" al Teatro Bellini di Napoli

Un viaggio nei ricordi e negli incubi
Servizio di Giovanna Castellano

Napoli - La Ciociara di Annibale Ruccello, a differenza del romanzo di Moravia, ha una collocazione temporale che porta l´azione in avanti di alcuni anni, a guerra finita, quando tutto è già avvenuto: la fuga da Roma, la vita da sfollati, l´incontro con Michele, l´intellettuale che tanto significherà nella vita delle due donne. In scena fino al 26 febbraio 2012

LEGGI    

Associazione Scarlatti, Castel Sant´Elmo

Concerto del Quartetto Savinio con il pianista Matteo Fossi

Servizio di Beppe De Fusco

Napoli - La stagione da camera dell´associazione Alessandro Scarlatti, nella sua ormai consolidata (ed eccellente dal punto di vista acustico) sede dell´auditorium di Castel Sant´ Elmo ha offerto ai musicofili napoletani in questo primo scorcio del mese di febbraio più di un felice esito. Approfittiamo dell´occasione per segnalare la straordinaria esibizione (avvenuta il primo di questo mese) in un programma interamente beethoveniano, del britannico quartetto Belcea, facente ormai saldamente parte dell´Olimpo dei gruppi da camera

LEGGI    

Al Teatro Manzoni di Milano Iannuzzo e Zanetti insieme per divertirci

Servizio di Giuliana de Antonellis

Milano - Esiste ancora in momenti come quelli che stiamo vivendo la  voglia di ridere e far ridere lo spettatore? Si! Ci riesce benissimo Gianfranco  Iannuzzo in "Cercasi tenore" in scena al Teatro Manzoni di Milano sino al 26 febbraio, uno  spettacolo che si preannuncia come l´evento comico dell´anno e che riporta in Italia un testo che a Broadway è rimasto in scena ininterrottamente per due anni.

LEGGI    

Massimo Lopez interpreta le varie-età con brio e classe al teatro Nuovo di Milano

Servizio di Giuliana de Antonellis

Milano - Con "Varie-Età" in scena al Teatro Nuovo sino al 19 febbraio, Massimo Lopez  dà inizio ad  un lungo tour  nei teatri italiani. Ma cosa sono le varie-età che danno il titolo allo spettacolo?

 Per capirlo bisogna rifarsi alle parole dell´attore/cantante che, partendo dal successo ottenuto con "Ciao Frankie", vuole andare oltre e pensando a un nuovo spettacolo, con il produttore e coautore Alessandro Lopez, ha ritenuto di continuare sulla scia musicale rigorosamente dal vivo, avvalendosi della presenza della Big Band Jazz Company diretta dal Maestro Gabriele Comeglio.

LEGGI    

<< Previous 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 Next >>



“DON GIOVANNI” di W.A. Mozart
opera inaugurale della Stagione 2011/12 del Teatro alla Scala

direttore DANIEL BARENBOIM

regia ROBERT CARSEN
LEGGI

Gli speciali di Elio Barletta
"Misura per misura" di William Shakespeare al Teatro Mercadante

Napoli - Secondo una tournée che ha previsto per il 2011 anche i teatri Nuovo Giovanni da Udine di Udine (19–23 ottobre), Strehler di Milano (25 ottobre–6 novembre), Verdi di Padova (8–13 novembre), Politeama Rossetti, Stabile del Friuli di Trieste (30 novembre–4 dicembre), Carignano di Torino (6–18 dicembre), è andato in scena come secondo spettacolo stagionale, nella Sala dello Stabile di Napoli Mercadante – da mercoledì 16 a domenica 27 novembre – Misura per misura (Measure for Measure), l´opera teatrale che William Shakespeare scrisse nel 1604... Leggi

Menoventi vince Rete Critica, il premio assegnato dai blog e dai siti di informazione e critica teatrale

Il voto su Facebook premia invece Ricci-Forte

La prima edizione premio Rete Critica, assegnato dai siti e dai blog di teatro italiani, è andato al gruppo Menoventi, che con 13 voti l´ha spuntata su un´altra giovane compagnia, Ricci-Forte (10 voti). Leggi