Venerdì, 15 Novembre 2019  
                                                   

Cerca:  

 

La classe e l’eleganza di Paola Gassman danno il via alla stagione artistica del Teatro Orazio di Napoli

Grande successo con Frau Mozart, in scena fino all’11 novembre

Servizio di Susy Galiero

Napoli - Metti insieme il nome di Wolfgang Amadeus Mozart, quello di Paola Gassman, un quartetto d’archi dell’Orchestra dell’Accademia Musicale Enrico Caruso diretta dal M° Giuseppe Schirone, ed ecco ricreata in maniera eccellente la Corte Asburgica all’epoca del grande genio musicale.

Al Teatro Orazio, una strepitosa Paola Gassman interpreta la moglie del compositore austriaco, la signora Costanza Weber, appunto Frau Mozart.

La signora Mozart racconta tutti gli accadimenti e i pettegolezzi della sua casa e lo fa in maniera ironica, divertente, sottile e, come solo i grandi artisti sanno fare, con grande naturalezza, tanto che sembra proprio sia Costanza a raccontare la sua storia.

Il quartetto d’archi interviene in maniera puntuale a sottolineare i momenti più significativi del testo di Gennaro Colangelo.

Uno di questi momenti, forse il più emozionante, quello che ha strappato applausi a scena aperta, è stato quando la signora Mozart ha spiegato al pubblico quale fu la vera ragione della morte del compositore (si sa che tale aspetto è storicamente ancora velato di mistero), ebbene, quando lei comincia a dire la verità, il suono degli strumenti musicali sovrasta la sua voce e quindi la morte di Mozart è… ancora avvolta nel mistero.

Ancora una grande e significativa prova d’attrice di Paola Gassman, la cui classe, la cui eleganza, la cui capacità di tenere la scena e riempirla della sua presenza, segnano la vera differenza fra il teatro e IL TEATRO.

Lo spettacolo, che inaugura il cartellone serale della sala di Posillipo, è in replica fino a domenica 11.

(10 novembre 2012)


© RIPRODUZIONE RISERVATA




Seguici su



Consiglia questo indirizzo su Google





DUE TEATRI UN REGISTA

NAPOLI TEATRO 1963 – 1985

Mostra documentaria a cura di Giovanni Girosi e Paola Visone

Accademia di belle Arti di Napoli dal 24 gennaio all´8 marzo 2012


Napoli - Accademia di Belle Arti di Napoli – Ass, Scena Sperimentale Gennaro Vitiello presentano martedì 24 gennaio 2012 – ore 17.30 DUE TEATRI UN REGISTA. NAPOLI TEATRO 1963-1985 Una mostra documentaria su Gennaro Vitiello dal Teatro Esse a Libera Scena Ensemble a cura di Giovanni Girosi e Paola Visone. Sarà inaugurata martedì 24 gennaio p.v., per il ciclo di mostre "I Maestri dell´Accademia" all´Accademia di Belle Arti di Napoli (Via Bellini 36/via Costantinopoli 107) – diretta da Giovanna Cassese e presieduta da Sergio Sciarelli – "Due Teatri Un Regista. Napoli Teatro 1963-1985", l´esposizione dedicata al regista d´avanguardia Gennaro Vitiello. leggi

Teatro di San Carlo
Il coinvolgente Prof. Flavio Caroli e un esclusivo spettacolo di Danza con
coreografie di Nacho Duato e Alessandra Panzavolta per avvicinarsi alle infinite forme dell´amore

Napoli - In occasione della messa in scena dello spettacolo di Danza "L´Amore e il Disamore" presso lo splendido Teatrino di Corte di Palazzo Reale recentemente restaurato, il Teatro di San Carlo dedica una serata al più nobile dei sentimenti. Martedì 24 gennaio (ore 18.00) presso il Teatrino di Corte di Palazzo Reale, il Prof. Flavio Caroli, ordinario di Storia dell´Arte Moderna presso il Politecnico di Milano e noto al grande pubblico come ospite fisso del programma "Che tempo che fa" condotto su Rai Tre da Fabio Fazio, terrà una lezione sulla rappresentazione dell´amore nell´arte occidentale. leggi


Arnolfo Petri
IL TEATRO DELL´ANIMA
Mondadori di Napoli il 10 gen ore 18
Con Pasquale Sabbatino
Sarà presente l´autore
leggi