Cerca:  


 

EDIZIONI AVAGLIANO

La Edizioni Avagliano costuituisce senz'altro il fenomeno più rilevante nell'ambito dell'editoria meridionale di questi anni. Da piccola casa editrice di provincia si e' trasformata in poco tempo in una significativa azienda di produzione culturale, ben caratterizzata per immagine e scelte editoriali. Numerosi i best-seller e i nuovi talenti scoperti e lanciati. da qualche anno è stata rilevata da un imprenditore romano e quindi gli Avagliano hanno ondato una nuova casa editrice, la Marlin.

ALFREDO GUIDA EDITORE
Nel 1920 Alfredo Guida, il fondatore, apriva in Port'Alba a Napoli, la prima libreria. Oggi quel sito è considerato monumento di rilevanza storica e artistica e questo la dice lunga sulla importanza della famiglia Guida nella storia della cultura napoletana. L'attività del gruppo si è estesa in oltre ottant'anni in tutta la regione campana, costituendo oggi una delle più importanti realtà commerciali nel settore librario. La Alfredo Guida Editore è il naturale corollario di quest'attività e un importantissimo canale di diffusione della cultura meridionale.

Vittorio Pironti Editore
Un'antica libreria, che è pure una casa editrice locale, ricca di pubblicazioni interessantissime e singolari

Edizioni Colonnese Napoli

Chi non conosce la misteriosa e magica libreria di san Pietro a Majella non conosce Napoli. Anche negli anni più bui per la città Colonnese ha costituito un faro di civiltà e cultura. Oggi oltre ad una stupenda libreria è anche una raffinata casa editrice.

Edizioni Intra Moenia P.Bellini-Napoli
Tutti noi napoletani dobbiamo un grosso tributo ad Attilio Wanderlingh. Senza di lui non esisterebbe Piazza Bellini così come la conosciamo oggi. La Piazza dei Caffè letterari napoletani è nata anche grazie all'ostinazione di questo tenace intellettuale partenopeo. La sua casa editrice è poi un modello di impegno civile e di amore per la cultura: la rinascita civile della nostra città degli ultimi anni passa anche attraverso le sue pubblicazioni volte a ricostruire il tessuto storico della civiltà partenopea dimenticata. Da segnalare gli Atlanti Storici della città.

EDIZIONI CONTROCORRENTE
Napoli
Una casa editrice di ispirazione conservatrice, ma decisamente impegnata nel recupero dei valori dell'Italia Meridionale: dal riscatto dei Borbone alla polemica anti-Savoia, con la costante rivalutazione di personaggi che hanno fatto grande l'Italia del Sud.

NEWTON COMPTON Edizioni Roma

Questa casa editrice è la prima che abbia affrontato in maniera sistematica il fenomeno della rivalutazione della cultura locale, con stile insieme rigoroso e divulgativo. I prezzi accessibili hanno poi consentito il lancio di pubblicazioni via via sempre più interessanti. I testi collegati alla cultura napoletana sono numerosissimi.

Lo Stagno Incantato - Piazza San Domenico Maggiore Napoli

La Mecca dei giallisti napoletani. Il Pozzo e il Pendolo è il ritrovo dei seguaci partenopei di Hitchkock e Agatha Christie e "Lo stagno Incantato" è lo strumento di diffusione di questa setta di formidabili invasati. Peccato che, copme casa editrice non esista più, in compenso è rimasto l'affascinante teatro del Pozzo e il Pendolo in Piazza San Domenico Maggiore

Marlin

Napoli
la casa editrice nata da una nuova iniziativa dei fondatori delle Edizioni Avagliano

Kairòs

Napoli
La casa editrice nata dall'entusiasmo e dall'impegno del nostro Webmagazine
www.Napoliontheroad.it

Massa Editore - Napoli

Una consolidata casa editrice condotta da una donna raffinata e capace, con pubblicazioni originali e di classe, di rigorosa ambientazione campana.

 

 

GALLINA EDITORE Di Mauro Editore Edizioni Electa Napoli EDIZIONI GRIMALDI Edizioni E.S.I

Edizioni
NonSolo

Parole.Com

 

ARTE TIPOGRAFICA Edizioni Clean Edizioni Tullio Pironti

MEZZOGIORNO

EDITORE

Edizioni Graffiti

Edizioni 

Spring

 Caserta

 
Edizioni
Stamperia del Valentino
MARIO GUIDA EDITORE

Edizioni 

Isola dei ragazzi

Edizioni
Altrastampa

Nicola Longobardi Editore

Castellammare

Marotta Editore

Napoli

 

Autorizzaz. del Trib. di Napoli n. 5310 del 26 06 2002