Il mercatino del Napoli (e l’Aurelio pensiero).
Il punto sul calciomercato, quarta puntata.
 

a cura di Antonio Parrella

Armero sarà il primo acquisto del Napoli, salvo sorprese. Nato a Tumaco il 2 novembre 1986, l'esterno colombiano dell'Udinese non è Roberto Carlos, ma è un buon giocatore. I tifosi lo hanno già battezzato il “nuovo Zuniga”.
La “telenovela calcio mercato” è la vera e unica passione estiva degli amanti del pallone. Tante voci, alcune vere, altre stonate. Stonate come le parole del presidente De Laurentiis prima dell’assemblea di Lega dove ha definito tutti i giornalisti cafoni. Parole sbagliate nella forma, forse non nella sostanza. I titoloni dei giornali: “Cavani agli arabi…”, “Cavani ai bianconeri…”, “Cavani vuole andare via…”, hanno innervosito il patron azzurro. Tutte notizie non vere e che danno la mano ai “potenti” di sempre, notizie che fanno soltanto sorridere chi ha un minimo di intelligenza. Purtroppo a livello nazionale spesso si parla solo di alcune società, come se il campionato italiano si giocasse in tre. Per questo nella sostanza ti diamo ragione Aurelio, ma il self control non bisogna mai perderlo. Tu sei tra le immagini più pulite di questo mondo tanto infangato dalle scommesse, dal doping e dagli imbrogli più pittoreschi. I napoletani si fidano, tu non venderesti mai la fontana di Trevi e nemmeno manderesti le persone a contare i piccioni. Vedi, proprio il tuo amato cinema tante volte ci fa riflettere, la prossima volta fallo anche tu.

Tornando al mercato, il direttore sportivo Bigon lavora a pieno ritmo, considerando l’imminente inizio del ritiro a Dimaro, il 10 luglio. Si tratta per l’esperto Gamberini (difensore e capitano della Fiorentina) e Behrami (centrocampista, sempre della società viola).
De Laurentiis ama i giovani, è la sua filosofia, vincente, perchè ha portato il Napoli in alto, sia in Italia che in Europa in pochissimi anni. Ora ha soprattutto due calciatori in mente: Muriel e Cuadrado (di proprietà dell’Udinese), e forse tre, ancora un altro viola, il talento Jo-Jo Jovetic, ma il prezzo è altissimo, si aggira intorno ai 30 milioni e la società partenopea sembra veramente lontana dall’intenzione di spendere quella cifra. Intanto, intervenuto a Radio Marte, il giornalista ed esperto di calcio mercato, Gianluca Di Marzio ha parlato di un Cuadrado vicinissimo a vestire la maglia azzurra, anche più di Armero. Proprio Totò diceva: “
La notizia per ora e' sottoufficiale, poi diventera' ufficiale.” Aggiungiamo il punto interrogativo e… chissà, staremo a vedere.

 

Napoli, 06/07/2012

 

 

Condividi