Napoli-Porto 2-2.

Siamo fuori.

di Antonio Parrella


Ciao Europa, ciao. Il Napoli crea tanto ma non finalizza ed esce dalla competizione con il cuore pieno di lacrime. Gol sbagliato č gol subito, specialmente nelle partite dove ci sono vincitori che vanno avanti e vinti che vengono eliminati. Apre la gara Pandev su assist di Gonzalo Higuain, poi ci sono solo orrori sotto porta. Mertens, Henrique e lo stesso Pipita sprecano tantissimo. Nel secondo tempo gli azzurri iniziano col piede giusto, tanta corsa e ancora azioni importanti, ma una disattenzione crea lo spazio per l'inserimento di Ghilas che taglia senza grossi problemi una difesa di burro. Non sbaglia, tutto troppo facile per essere vero. Dopo poco arriva il raddoppio di Quaresma. Qui finiscono le speranze della squadra del Golfo pių bello del mondo.

Il match si conclude sul due a due, con il pareggio nel finale, inutile, di Duvan Zapata. Una notte da dimenticare, una triste notte per i milioni di tifosi del Napoli sparsi sul pianeta.

 

Napoli, 20/03/2014

Condividi su Facebook