Natale al chiostro: la II edizione al Chiostro di Santa Chiara.

 

di Antonietta Mirra

 

Natale è ormai alle porte e la città di Napoli è già piena di colori, di luci e di aria di festa. Per molti dunque, è già partita la corsa allo shopping natalizio, per evitare di ridursi all’ultimo momento e magari non trovare più il prodotto che interessava. Per la maggior parte invece, gli acquisti è più bello farli all’ultimo minuto, con l’ansia del non sapere se quello che desideriamo regalare, sia ancora disponibile o meno. In questo clima di baldanzoso e cerimonioso Natale, tra presepi e addobbi di ogni genere e fattura, anche l’arte e l’intrattenimento si inseriscono alla perfezione, per offrire a tutti i cittadini napoletani un evento indimenticabile.

 

Il Chiostro di Santa Chiara, dal 5 dicembre 2014 al 7 gennaio 2015, ospiterà la seconda edizione di “Natale al chiostro”, un’insieme di appuntamenti che coinvolgeranno l’intera città. L’iniziativa è a cura della Comunità dei frati del Monastero di Santa Chiara e diretta artisticamente da Silvano Forte. L’evento propone un programma ricco di appuntamenti e di ulteriori novità rispetto all’anno precedente.

Oltre all’attrazione del presepe vivente, da sempre meta della maggior parte dei curiosi e degli amanti del genere presepiale, si aggiungono concerti, organizzati con melodie sulla base di violini e chitarre ed intensi cori gospel accompagnati da interessanti mostre fotografiche e proiezioni cinematografiche.

 

 L’intento di questo evento speciale è impreziosire l’atmosfera natalizia, rendendola ancora più affascinante grazie a questi meravigliosi doni che il Chiostro di Santa Chiara, da sempre uno dei simboli più importanti della città, sia dal punto di vista religioso che monumentale, vuole offrire a chiunque voglia prenderne parte.

Vivere un momento di pace e di tranquillità in un ambiente sereno e pacifico, nel quale per qualche tempo, mettere da parte la fretta e lo stress della vita quotidiana, lasciandosi accompagnare per immergersi in un atmosfera degna del Natale.

Il primo evento sarà la mostra fotografica di Carlo Arace, che mostrerà la bellezza e lo splendore di Napoli attraverso la luce della fotografia e il gioco di luci ed ombre, in grado di mettere in evidenza e di esaltare tutti i dettagli e le sfumature della sua arte.

Il programma completo  di Natale al chiostro si presenta ricco ed entusiasmante!

 

Dal 5 dicembre al 7 gennaio

“#quantaluce” Mostra fotografica di Carlo Arace  -Scritture brevi di Maurizio de Giovanni, musiche di Bert

8 Dicembre, 3 Gennaio

“Fantasie di canzoni napoletane” – Concerto per chitarra, tamburello e voce del soprano Francesca Barbatelli – Ore 11,00 – 13,00 – 15,00 e 17,00

8 Dicembre

“L’ultima Cima” – Proiezione del film diretto da Juan Manuel Cotelo

27 e 30 Dicembre

“Non solo Gospel”-Performance del coro gospel diretto da Simona Guida – Ore 11,00 – 13,00 15,00 e 17,00

29 Dicembre

“Musica…che passione” – Concerto per violini e pianoforte della famiglia Gibboni, ore 11,00 – 13,00  – 15,00

4 -5- 6 gennaio

Presepe Vivente, presso il Chiostro di San Francesco

Aperture straordinarie circuito museale.

6 Dicembre: 9.30 – 18.30

7 Dicembre: 10.00 -17.30

8 Dicembre: 10.00 – 14.30

24 Dicembre: 9.30 -14.00

26 Dicembre:10.00 -18.30

27 Dicembre: 9.30 -19.00

29 Dicembre: 9.30 – 18.30

30 Dicembre: 9.30 – 18.30

31 Dicembre: 9.30 – 14.30

4 Gennaio: 9.30-21.00

5 e 6 Gennaio:10.00-21.00

L’ultimo ingresso è sempre 30 min. prima della chiusura.

 

(Napoliontheroad, 01/12/2014)

Condividi su Facebook