Rock! Per la quarta volta la mostra suona!

 

di Antonietta Mirra

 

La spettacolare mostra sul Rock che da diversi anni infervora il pubblico di tutto il mondo, ritorna a Napoli, ospitata dal Pan, il Palazzo delle Arti che si trova in via dei Mille, 60. Una manifestazione che in tre anni ha attirato più di 40 mila visitatori nella nostra splendida città e che ha ospitato nomi importanti ed indimenticabili della scena musicale mondiale.

Quest’anno nientemeno che un capello appartenuto al grande Elvis introduce i visitatori nel meraviglioso mondo del rock, con ingresso completamente gratuito. La mostra, organizzata dai giornalisti Carmine Aymone e Michelangelo Iossa, è stata inaugurata il 22 febbraio, con la partecipazione del sindaco De Magistris, e si concluderà il 6 aprile, non prima di aver realizzato lungo tutto il periodo dell’evento, numerosi incontri con altissime personalità della musica, sia italiane che internazionali.

L’esposizione copre più di mille metri quadri di spazio e raccoglie dodici aree tematiche.

Una chicca imperdibile è la presenza di un biglietto per il concerto di Elvis Presley, a Savannah, datato 27 settembre 1977, ormai entrato nella storia perché mai tenuto a causa della morte del cantante. Una parte della mostra è interamente dedicata a Lou Reed e alla sua leggendaria chitarra mentre un’intera parete è stata disposta per esporre le mitiche copertine di Mark Wilkinson, indimenticabile autore delle più grandi copertine rock, come quelle dei Marillon, Iron Maiden e Syd Barrett. Inoltre l’artista è stato presente in prima persona alla mostra, sabato 14 marzo, rendendo ancora più accattivante la partecipazione all’evento da parte dei suoi fans.

Un’altra importante sezione è  quella dedicata alle “macchine parlanti”, dove sono state esposte 40 radio d’epoca, valorizzata anche dalla presenza di Elettra Marconi, figlia di Guglielmo. La sala finale è stata dedicata a Massimo Troisi, celebrando i vent’anni della sua morte. L’esposizione è stata curata da Alfredo Cozzolino e comprende le scenografie originali di tre film che hanno reso celebre l’indimenticabile attore napoletano.

Quest’anno la mostra Rock! è diventata ancora più imperdibile. Come sempre non mancheranno oggetti, gadget, vinili, fotografie introvabili, manifesti d’epoca e soprattutto strumenti musicali che hanno reso questa mostra una delle più importanti al mondo. Famose rockstar e storici pezzi musicali sono gli ingredienti fondamentali di questa manifestazione che del linguaggio e della storia del rock fa una vera e propria celebrazione. Un viaggio a tutto tondo all’interno di un mondo che ha cambiato l’esistenza e il valore stesso della musica.

Ci sono concerti live, presentazioni di libri, cd, proiezioni ed incontri tematici organizzati per rendere questo evento un’indimenticabile festa per tutti coloro che amano la musica che ha fatto storia.

La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30 e per tutti coloro che ancora devono farlo, affrettatevi, il Rock vi aspetta!

(Napoliontheroad, 24 marzo, 2014)

Condividi su Facebook