Giugno Giovani 2014: un mese di eventi per i giovani della città e non solo!

 

di Antonietta Mirra

 

 

Dopo maggio dei monumenti, che ogni anno vede diventare protagonisti gli splendidi monumenti della nostra amata Napoli per un mese intero dedicato a visite e tour a scopo conoscitivo e dimostrativo, giugno diventa il mese dei giovani. Da due anni ormai il comune di Napoli ha introdotto una serie di eventi organizzati lungo tutto il mese, che prevedono il coinvolgimento delle istituzioni napoletane per arricchire l’offerta di evasione e di divertimento dedicata al popolo dei più giovani. Questa nuova iniziativa per esaltare il protagonismo giovanile nella nostra città nasce per attirare migliaia di giovani così come maggio dei monumenti attira ogni anno un numero considerevole di turisti.

 

Il programma si basa sui concetti di creatività e innovazione e si concentra sul coinvolgimento sempre maggiore dei giovani nelle politiche di sviluppo culturale e turistico.

La volontà è quella di creare percorsi formativi di varia natura nel campo della comunicazione che possano far relazionare i giovani con iniziative che riguardano i linguaggi visivi, artistici e dei New Media, passando per l’artigianato e senza dimenticare la valorizzazione della creatività urbana e la promozione di associazioni giovanili al fine di sostenerle e di incentivarne la produzione artistica, creativa e l’organizzazione di eventi, progetti e servizi culturali dai giovani per i giovani stessi.

 

Trenta giorni che si arricchiranno di eventi imperdibili che presenteranno spettacoli ed iniziative live, social, street art, sport e numerosi progetti nel campo della scuola, dell’università e della cultura.

Verranno coinvolte le 10 Municipalità allo scopo di promuovere ogni aspetto della vita giovanile, esaltando la creatività, la passione, il talento, l’identità napoletana e soprattutto l’inventiva propria delle menti più giovani.

 

“L'Assessorato ai Giovani, nell’ambito del progetto “Napoli città giovane: i giovani costituiscono

il futuro della Città” dei Piani Locali Giovani – Piani Metropolitane, promossi e sostenuti dal

Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Associazione Nazionale

Comuni Italiani, ha finanziato direttamente i ragazzi, con 150mila euro attraverso un bando che ha

inteso promuovere le migliori idee progettuali che avessero come filo conduttore l’accoglienza

turistica e la valorizzazione del territorio. Circo sociale, Arte di Strada, Gioco, Fotografia, Recitazione,Graffiti, Arte pubblica, Food, Wellness, Sport, Musica, Danza. Progetti che oltre, all’evento in calendario del Giugno Giovani daranno vita a cicli di workshop diventando anche occasione di formazione per giovani.”

 

Gli eventi in programma sono davvero tanti e sono già partiti in data 1 giugno! Termineranno con la manifestazione più attesa: il Gay Pride, organizzato per sabato 28 giugno che dalle 11 di mattina vedrà la città riempirsi di colori e suoni grazie alla divertentissima parata più discussa al mondo.

 

Il programma completo è reperibile sul sito: www.giugnogiovani.it

 

                                                  

                                                                                                             (Napoliontheroad, 09/06/2014)

 

Condividi su Facebook