Gelato Festival 2014 sul lungomare di Napoli.

 

di Antonietta Mirra

 

Dal 19 al 22 giugno il lungomare liberato di Napoli si tinge dei mille colori dell’arcobaleno grazie al Gelato Festival che tra le decine di tappe nazionali ed europee giungerà anche a Napoli con una mega festa in onore del gelato artigianale e di tutti gli amanti di questa incredibile golosità ghiacciata!

In nome della creatività e del gusto l’evento renderà ancora più estivo ed entusiasmante il clima della nostra meravigliosa città offrendo ottime degustazioni di gelati di tutti i tipi, sottolineando l’importanza sia dei sapori  ma soprattutto della cultura che si conserva dietro ogni creazione artigianale esclusivamente made in italy.

L’evento che è partito da Firenze il 1 maggio, ha toccato già numerose città della nostra splendida penisola come Milano e Roma, coinvolgendo milioni di persone in questa gustosa e colorata festa del gelato.

Per chi volesse assaggiare nuovi gusti e prelibatezze, l’offerta è ampia e pronta a soddisfare anche i palati più esigenti e curiosi di sperimentare nuove fantasie. Infatti sarà possibile degustare non solo i gelati classici ma anche nuovi mix realizzati con l’uso di spezie come lo zafferano uniti alla menta e alla liquirizia. Inoltre per i più arditi e veri sperimentatori delle nuove frontiere del gusto, sarà possibile assaggiare anche gelati salati, fatti con ingredienti prevalentemente da cucina.

Ma l’attrazione che andrà per la maggiore sarà probabilmente il Gelato Cocktail, realizzato con Fabbri che proporrà il gelato da bere!

Esempi di questi meravigliosi cocktail sono il Mojito, realizzato con gelato al fiordilatte, rum bianco e sciroppo al lime e menta e il Black Ice Amarena, un mix sorprendentemente colorato al gelato alla vaniglia, sciroppo alla banana e Amarena Fabbri.

Immancabile la presenza di Nutella come Gold Sponsor e del suo gelato originale al vero gusto della cioccolata più famosa al mondo. Imperdibile!

Il lungomare Caracciolo sarà suddiviso in tre aree per permettere la visita assolutamente gratuita di tutti coloro che vorranno partecipare ed assaggiare queste fantastiche delizie.

La prima area denominata Buontalenti in onore di Bernardo Buontalenti, l’inventore del gelato, ospiterà il laboratorio mobile dove il gelato viene prodotto.

La seconda area, denominata Caterina, in onore di Caterina De’Medici, ambasciatrice del gelato fiorentino, ospiterà lo spazio dedicato alla cultura e alla didattica attraverso corsi di apprendimento e di conoscenza per la diffusione di questa gustosa arte nostrana.

Nella terza area, denominata Ruggeri, in onore di colui che con il suo “Ghiaccio all’acqua zuccherata” è stato il precursore del gelato, si potranno assaggiare tutte le creazioni dei maestri gelatai.

Insomma un evento imperdibile per grandi e per piccini che non lascerà indifferente nessuno. Inoltre c’è la possibilità di risparmiare sull’assaggio del gelati, acquistando direttamente la Gelato Card, che al costo di 12 euro, include la degustazione di 5 assaggi di gelato e di 1 gelato cocktail, dando anche la possibilità di partecipare ai corsi. Per gli under 18, invece, la card costa 10 euro. Inoltre essa può essere velocemente ricaricata al costo di 5 euro e ottenendo 5 assaggi.

Da giovedì 19 giugno a domenica 22 giugno, la festa del gelato aprirà definitivamente le porte all’estate nella nostra bella Napoli. Tra gelati e cocktail, sarà impossibile mancare!

(Napoliontheroad, 02/06/2014)

 

 

Condividi su Facebook