VALLO A CONOSCERE un'idea di turismo rurale: paesologia, artigianato, biodiversità

di Annalisa Lupo

 

Al via il 9 Maggio 2013 Vallo a Conoscere: un viaggio itinerante alla scoperta dei paesi del Vallo di Diano.

L'obiettivo è quello di far conoscere le bellezze, ma soprattutto mettere in risalto le potenzialità del territorio provenienti dalla sconfinata biodiversità che si cela al suo interno.

Ambiziosamente fitto il programma proposto nei giorni dal 9 al 12; tra i tanti eventi interessanti laboratori di Paesologia e Biodiversità, visite guidate e altro ancora.

Un tour de force tra visite a musei, dialoghi, riflessioni guidate, laboratori, testimonianze di antichi mestieri, degustazioni di prodotti tipici lavorati artigianalmente e seminari.

Presso il Centro storico di Teggiano alle 17.30, nella cornice del prestigioso palazzo baronale Hotel Antichi Feudi, un incontro pubblico di presentazione del progetto che prevede tra le altre cose l’assegnazione di 20 soggiorni gratuiti per partecipanti non residenti nel territorio, comprensivi di vitto e alloggio. Farsi conoscere è estremamente importante specie per un territorio come quello campano che deve trovare fonte di sostentamento da turismo, artigianato ed agricoltura.  A volte però una buona immagine, anche se fondamentale, non è sufficiente, bisogna corredarla della sostanza di una perfetta alchimia tra capolavori umani e bellezze naturali. Si è soliti pensare che “Un viaggio inizia fuori dalla porta di casa” non è esattamente così, quando si decide di affrontare un esperienza del genere, di immergersi così a pieno nei luoghi che si sta andando a denudare ci sono delle domande da porsi prima di uscire per tornare arricchiti da risposte veramente consapevoli.

Agli assegnatari scelti, provenienti da ogni parte d’Italia, e non solo, Georgia, Danimarca, Milano, Torino, Sondrio, Teramo, L'Aquila… è stato destinato un viaggio alla scoperta di antiche tradizioni e costumi locali oltre che dell’incantevole scenario; viaggiare non solo a fine ricreativo ma soprattutto per scoprire paesaggi inediti e patrimoni artistici: viaggiare per conoscere!

Ai selezionati è riservata l’opportunità di scoprire i comuni interessati, visitarne le frazioni, interagire con gli abitanti: un popolo fiero del suo orgoglioso passato, ancora vivo e presente, per nulla intenzionato a vederlo scomparire. Apprendere gli usi, sperimentare i sapori, godere della rinomata ospitalità campana, deliziarsi alla vista mozzafiato della Vallata.

Promossa dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con Casartigiani Salerno e la Cooperativa Thokos di Sala consilina,  l'iniziativa gode del Patrocinio morale dei comuni di Sala Consilina, Teggiano, Sassano e Padula.

La partecipazione all'evento, quindi ai laboratori creativi di scrittura e poesia all'aperto, alle guide storiche e naturalistiche, seminari a tema su urbanistica, paesologia, artigianato e biodiversità e spettacoli lungo il percorso è libera e gratuita per tutti; tantissimi i momenti di socializzazione previsti dal programma come il -“Pranzo comunitario" che vuole essere un momento di aggregazione e di riflessione sui temi affrontati lungo i percorsi e nello stesso tempo di condivisione del cibo con possibilità di portare una pietanza da condividere.-

Quest’evento se ben realizzato si può rivelare una valida vetrina espositiva per tutto il territorio cilentano e le sue aziende in profonda difficoltà causa crisi economica. Attraverso una mirata campagna promozionale e adeguata pubblicità di quello che il territorio già ci offre, e che è nostro compito solo degnamente valorizzare,  è possibile far ripartire il propulsore Sud: vero motore della macchina Italia. Il balzo verso quel concetto di novità e di cambiamento indispensabile per il progresso è molto più alla nostra portata di quel che si pensi, basta solo crederci e dare fiducia a chi si cimenta in simili imprese.

Il Vallo vi aspetta, dunque, numerosi dal 9 al 12 per farvi fare la sua “Conoscenza”.

Napoliontheroad 8 maggio 2013

 

Condividi su Facebook