Musica a Palazzo Reale

Domenica 12 e 26 giugno 2016

Ore 11.00 e 11.30

 

Una visita nelle stanze della regina accompagnata dalla performance musicale dell'Accademia Mandolinistica Napoletana. 

Il Palazzo Reale di Napoli, in collaborazione con CoopCulture, l'Accademia Mandolinistica Napoletana e la Casa del Mandolino-Napoli, propone per domenica 12 e 26 giugno p.v., alle ore 11.00 e alle ore 11.30, un programma di visite didattiche con performance musicale sulle note dell'opera buffa dei maestri Domenico Scarlatti, Giovanni Battista Pergolesi, Leonardo Leo, Emanuele Barbella, Giovanni Paisiello e Domenico Cimarosa, eseguite con uno degli strumenti che racconta la storia della musica della cittą di Napoli: il mandolino.

 

Uno storico dell'arte di CoopCulture illustrerą ai visitatori i momenti pił importanti della vita di corte all'epoca dei Borbone nella fastose sale dell'Appartamento Storico di Palazzo Reale, approfondendo le consuetudini e il cerimoniale reale del tempo. Nella Cappella Palatina, successivamente, l'Accademia Mandolinistica Napoletana eseguirą alcune opere dei principali compositori italiani dell'opera buffa utilizzando un mandolino originale del 1773, fabbricato a Napoli da Donato Filano, e la copia di un cembalo tedesco (Christian Vater) del 1738.

 

PROGRAMMA

Domenico Scarlatti (1685 - 1757)

Sonata in mi minore K 81 per mandolino e clavicembalo.

Giovanni Battista Pergolesi (1710 - 1736)

"Stizzoso, mio stizzoso" dall'intermezzo "La serva padrona" (1733).

Leonardo Leo (1694 - 1744)

"Comm'a nu cacciatore", aria di Cannetella dalla commedia per musica "Lo matrimonio annascuso" (1727).

Emanuele Barbella (1718 - 1777)

"Alla napolitana. Sul fare di Pulcinella", per mandolino e clavicembalo.

Giovanni Paisiello (1740 - 1816)

"Nel cor pił non mi sento", dalla commedia per musica "L'amor contrastato" (1788).

Domenico Cimarosa (1749 - 1811)

"Spunta l'alba, spunta il sole", dalla commedia per musica "La finta parigina" (1773)

Domenico Cimarosa (1749 - 1811)

"Aria di Chiarella", dalla farsa "Li sposi per accidente" (1780)

 

Visite didattiche a cura di CoopCulture.

 

Performance musicale a cura dell'Accademia Mandolinistica Napoletana: Minni Diodati (Soprano); Mauro Squillanti (Mandolino); Pier Paolo De Martino (Clavicembalo) e Leonardo Massa (Violoncello e Calascione).

 

In collaborazione con la "Casa del Mandolino - Napoli".

 

Prenotazione obbligatoria al numero 848.800.288. Da cellulari e dall'estero: +39 06.39967250.

Quota di partecipazione: visita guidata e concerto 10,00 euro a persona; gratuito per ragazzi fino ai 12 anni d'etą.

Biglietto d'ingresso a Palazzo Reale: 4,00 euro

Info: www.coopculture.it

 

 

Condividi su Facebook